email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Memento, ottime vendite per Le moine di Dominik Moll

di 

Memento, ottime vendite per Le moine di Dominik Moll

A riprese quasi finite nell'Aude e nei Pirenei Orientali, Le Moine di Dominik Moll, coproduzione franco-spagnola interpretata da Vincent Cassel, Déborah François, Sergi Lopez e Geraldine Chaplin (leggi l’articolo), è stato già venduto per una dozzina di territori da Memento Films International. Lanciato sulla line-up della squadra guidata da Emilie Georges e Tanja Meissner al Marché del recente Festival di Cannes, il film è stato acquisito per il Regno Unito (Metrodome), il Benelux (Lumiere Distribution), il Portogallo (Ecofilmes), l'Ungheria (Mokép), la Repubblica Ceca e la Slovacchia (North Video), la Russia, Taiwan, Singapore e la Corea.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Cominciate alla Berlinale, le vendite della coproduzione franco-britannico-polacca La Femme du Vème di Pawel Pawlikowski (articolo) proseguono bene. Dopo essere stato acquistato per il Regno Unito (Artificial Eye), la Scandinavia (Svensk AB), la Grecia (Nutopia), la Turchia, il Medio Oriente, Israele, Singapore, l'Indonesia, la Malesia, le Filippine, il Vietnam e Taiwan, il lungometraggio interpretato da Ethan Hawke, Kristin Scott Thomas e Joanna Kulig è stato acquisito per il Benelux (Cinéart), l'Ungheria (Cinetel) e il Sud America.

Anche i due titoli della line-up Memento scoperti in selezione ufficiale a Cannes hanno registrato ottimi risultati. L’arbre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Julie Bertuccelli
scheda film
]
di Julie Bertucelli con protagonista Charlotte Gainsbourg è stato venduto per la Germania (Pandora Films), la Spagna (Golem), il Regno Unito (Artificial Eye), l’Austria (Polyfilm), la Danimarca (Camera Film), la Svezia (Folkets Bio), la Norvegia (Arthaus), l'Ungheria (Cirko Film), i paesi baltici (Incognito Films), la Russia, la Turchia, il Canada, il Messico, l’Argentina, il Cile, l’Uruguay, la Colombia, il Venezuela, Singapore e la Corea, e le trattative sono a buon punto per il Giappone e gli Stati Uniti. L’arbre era stato già pre-venduto a Berlino per il Portogallo (Atalanta Filmes), la Grecia (Nutopia), Israele, Taiwan, Hong Kong, il Medio Oriente e il Brasile.

Dal canto suo, la coproduzione franco-belga L’autre monde [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gilles Marchand, regista d…
scheda film
]
di Gilles Marchand ha beneficiato delle sue proiezioni cannensi per essere venduta per il Regno Unito (Arrow), la Spagna (Silenzio), il Portogallo (Clap Filmes), la Repubblica Ceca e la Slovacchia (Film Europe), l’Austria (Polyfilm), l’Indonesia, la Corea, il Canada, l’Australia e gli Stati Uniti (IFC). Vendite che si aggiungono a quelle registrate a Berlino, specialmente per la Germania (Koch Media).

Da notare infine che il documentario Think Global, Act Rural della francese Coline Serreau è stato acquistato da Alamode per la Germania e l'Austria, da Imagine per il Benelux, da Agora per la Svizzera, ma anche per l'Australia e la Nuova Zelanda.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy