email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Regno Unito

Skeletons trionfa all’Edinburgh FF

di 

Skeletons trionfa all’Edinburgh FF

Skeletons di Nick Whitfield ha vinto il Premio Michael Powell per il Miglior Nuovo Film Britannico all’Edinburgh International Film Festival (EIFF). La giuria ha assegnato una Menzione Speciale a Edward e Rory McHenry per la pellicola d’animazione Jackboots on Whitehall [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

David Thewlis ha vinto il Premio alla Miglior Performance in un Film Britannico per la sua prova in Mr Nice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, descritta dalla giuria come “energica ed elettrizzante”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Premio al Miglior Lungometraggio Internazionale è andato al dramma familiare The Dry Land, di Ryan Piers Williams. Il Premio del Pubblico è andato a Get Low, con Robert Duvall e Bill Murray. Il Premio dello UK Film Council al Miglior Cortometraggio Britannico è stato assegnato a Daniel Mulloy per Baby. Gareth Edwards con il suo film di fantascienza Monsters [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ha ottenuto il Premio per i Nuovi Registi.

Laura Poitras si è aggiudicata il Premio al Miglior Documentario con The Oath. Una Menzione Speciale è andata al documentario bellico Restrepo di Tim Hetherington e Sebastian Junger. Il riconoscimento al Miglior Cortometraggio Internazionale è andato a Fabio Grassadonia e Antonio Piazza per Rita.

Il Premio alla Miglior Animazione Britannica, in partnership con il BBC Film Network, è stato assegnato a Victoria Mather per Stanley Pickle. La regista Anne Milne ha ricevuto sia il Premio al Miglior Cortometraggio Documentario Scozzese che la nomination dell’Edinburgh al Miglior Cortometraggio per gli European Film Award 2010 con Maria’s Way.

Il Direttore Artistico dell’EIFF, Hannah McGill, ha dichiarato: “Abbiamo avuto un’eccellente esperienza festivaliera quest’anno, ed è un grande piacere chiudere con l’anteprima mondiale di un film bello e commovente come Third Star. Mi congratulo caldamente con tutti i premiati e con i generosi supporter di tali premi. E ringrazio le nostre splendide giurie per l’entusiasmo e la dedizione”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy