email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Germania

Piccole pesti e ritmi spagnoli

di 

Piccole pesti e ritmi spagnoli

I distributori, si sa, vanno particolarmente cauti nel periodo estivo, ma al di là dei due titoli americani senza grande levatura distribuiti da Kinowelt e Sony Pictures, le novità in uscita oggi formano una selezione piuttosto interessante.

Constantin punta agli adolescenti con il seguito di Freche Mädchen, in cui Ute Wieland torna a ispirarsi alla serie di romanzi best-seller per giovani donne di carattere composta da Bianca Minte-Koenig, terreno familiare per la regista di FC Venus - Women with Balls [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, in cui un gruppo di ragazze sfidava una squadra di calciatori.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Freche Mädchen 2 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
ritrova il trio formato dalle adolescenti Mila, Kati e Hanna, sempre unite nonostante alcuni contrasti. Ora che sono fidanzate, nascono nuovi problemi. La sceneggiatura del secondo episodio è stata nuovamente scritta da Maggie Peren, che ha lavorato con Dennis Gansel, Marco Kreuzpaintner e Detlev Buck (Hände weg von Mississippi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Lola del miglior film per ragazzi nel 2007) e presto vedrà uscire il suo secondo lungometraggio, Die Farbe des Ozeans, dopo il successo di Stellungswechsel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Freche Mädchen 2 è stato, come il primo capitolo, prodotto da Ulrich Limmer per Collina Filmproduktion.

Il titolo sudafricano Themba [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stefanie Sycholt, coprodotto a Colonia da Zeitsprung Productions e Rheingold Films, s'interessa invece a un giovane uomo che sogna di diventare calciatore, ma deve affrontare la povertà, la separazione familiare, la violenza sessuale, l'Aids (distr.: Alpha Medienkontor).

Movienet lancia il film spagnolo Yo también [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Antonio Naharro e Álvaro Pastor, sull'amore di un giovane uomo affetto dalla sindrome di Down per la sua collega “normale”. Alamode distribuisce invece Mapa de los sonidos de Tokyo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della stimata regista spagnola Isabel Coixet. In altri lidi va a pescare infine MFA, che porta sugli schermi Mother del sud-coreano Bong Joon-Ho.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.