email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

We Want Sex trionfa a Dinard

di 

Con il titolo di miglior film, di migliore sceneggiatura e il premio del pubblico, la commedia sociale We Want Sex [+leggi anche:
trailer
making of
intervista: Nigel Cole
scheda film
]
di Nigel Cole ha dominato il 21mo festival del Film britannico di Dinard. Il lungometraggio, che esce nel Regno Unito con il titolo Made in Dagenham, divide l'Hitchcock d’oro della competizione ufficiale con Treacle Jr di Jamie Thraves.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Svelato a Toronto nella sezione Special Presentation e lanciato il I ottobre in 354 cinema britannici da Paramount, We Want Sex sarà distribuito in Francia a marzo 2011. Interpretato da Sally Hawkins, Rosamund Pike, Miranda Richardson, Geraldine James e Bob Hoskins, il film narra (su sceneggiatura firmata da Billy Ivory) lo sciopero condotto nel 1968 da 187 operaie dello stabilimento Ford di Dagenham, alla periferia di Londra, al fine di ottenere l'uguaglianza salariale con i loro colleghi uomini. Prodotto da Elizabeth Karlsen e Stephen Woolley per Audley Films con il sostegno di BBC Films e dell'UK Film Council, il lungometraggio è già stato ben venduto nel mondo da HanWay Films.

L’altro vincitore dell'edizione 2010 del festival di Dinard, Treacle Jr di Jamie Thraves (che ha anche scritto la sceneggiatura) è centrato su Tom, che un giorno decide di lasciare tutto, sua moglie, i suoi figli e una vita familiare apparentemente felice nelle Midlands, per andare a vivere per strada a Londra. Qui conosce Aidan, un uomo-bambino incapace di tacere. Come un cane randagio, Aidan segue Tom, che è troppo educato o troppo depresso per dirgli di lasciarlo in pace. Prodotto da Rob Small per Golden Rule Films, questo lungometraggio è interpretato da Aidan Gillen e Tom Fisher.

Da segnalare anche nel palmarès, l'Hitchcock Bianco della migliore fotografia attribuito a Bernard Rose per Mr Nice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e il Premio Coup de cœur assegnato a Exam di Stuart Hazeldine. Infine, nella categoria dei cortometraggi, la competizione NFTS/Fémis ha visto una vittoria britannica con il film d'animazione Stanley Pickle di Vicky Mather.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy