email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Spagna

Il cinema europeo alla conquista di Siviglia

di 

Il cinema europeo alla conquista di Siviglia

Più di 150 produzioni del Vecchio Continente saranno proiettate alla decima edizione del Festival del Cinema Europeo di Siviglia, che si terrà dal 5 al 13 novembre. Come sempre, il piatto forte sarà la Sezione ufficiale in concorso, dove spiccano il danese In a Better World [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Susanne Bier, l'ungherese Tender Son [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Kornél Munduczó, il francese Chicas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Yasmina Reza e il britannico Mr. Nice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Bernard Rose.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La manifestazione andalusa è uno dei principali appuntamenti del settore audiovisivo europeo, sia per quanto riguarda la presentazione di opere nuove, sia come punto di incontro di istituzioni comunitarie, nazionali e regionali. Vi saranno annunciati, ad esempio, i candidati ai premi dell'Accademia del Cinema Europeo (EFA).

Inoltre, quest'anno si terrà il Forum dell'Industria, che dal 7 al 13 novembre ospiterà una serie di incontri su temi come il finanziamento internazionale del cinema europeo, il marketing e la distribuzione internazionale, e il ruolo delle donne nell'industria.

Completano la Sezione ufficiale i titoli spagnoli Naufragio di Pedro Aguilera, El Regreso di Nonio Parejo e Flamenco, Flamenco di Carlos Saura; gli olandesi Joy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Mijke de Jong e The Happy Housewife [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Antoinette Beumer; il greco Black Field [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Vardis Marinakis
scheda film
]
di Vardis Marinakis; il russo Silent Souls di Aleksei Fedorchenko; varie coproduzioni, come The Woman with a Broken Nose [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Germania, Serbia) di Srdan Koljevic, Son of Babylon [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Iraq, Regno Unito, Olanda, Francia, Emirati Arabi, Egitto, Palestina) di Mohamed Al-Daradji, The Poll Diaries [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Chris Kraus
scheda film
]
(Germania, Austria, Estonia) di Chris Kraus e The Aviatrix of Kazbek [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Olanda, Belgio, Danimarca, Georgia, Germania) di Ineke Smits.

La manifestazione sivigliana comprende diverse altre sezioni: Selezione EFA (composta da alcune delle produzioni che concorrono ai premi dell'Accademia del Cinema Europeo), Eurimages (con opere finanziate dal programma Ue), Eurodoc (dedicato al cinema documentario), First Films First (opere prime) e varie finestre dedicate al cinema dei Paesi Bassi, che quest'anno riceverà un'attenzione particolare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy