email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Spagna

Gijón svela la sua Sezione ufficiale, Cobeaga in chiusura

di 

Gijón svela la sua Sezione ufficiale, Cobeaga in chiusura

Il Festival Internazionale del Cinema di Gijón, che quest'anno celebra la sua 48ma edizione dal 19 al 27 dicembre, tornerà a trasformarsi nell'epicentro del cinema alternativo di Spagna. Il suo approccio disinibito, il rigore della sua selezione e la calorosa risposta del pubblico locale caratterizzano questa manifestazione cinematografica diventata un caso a parte nella geografia festivaliera spagnola. A dimostrazione delle sue ampie vedute, il festival si chiuderà con Borja Cobeaga, che presenterà fuori concorso il suo secondo lungometraggio, la commedia No controles [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Cobeaga, che con la sua opera prima Pagafantas [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Borja Cobeaga
scheda film
]
(2009) ha firmato una delle commedie più fresche e solide degli ultimi anni, si sposa alla perfezione con la manifestazione grazie al suo stile disinvolto ma impregnato di passione per il cinema. Il suo nuovo lungometraggio, No controles, sbarcherà nelle sale spagnole il 24 dicembre.

La competizione della Sezione ufficiale sarà composta da 16 titoli, di cui tre di produzione spagnola: Todos vós sodes capitáns [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del francese Oliver Laxe, vincitore del premio Fipresci alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes; Todas las canciones hablan de mí di Jonás Trueba; e La mitad de Oscar di Manuel Martín Cuenca, che arriva direttamente dal Festival di Toronto.

Competeranno inoltre per la massima ricompensa del festival sei produzioni europee, tra cui due romene, Aurora [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Clara Voda
scheda film
]
di Cristi Puiu e Tuesday, After Christmas [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Radu Muntean
scheda film
]
di Radu Muntean; la francese Mammuth [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gustave Kervern, Beno…
scheda film
]
di Benoît Delepine e Gustave Kervern; la tedesca The Robber [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benjamin Heisenberg
scheda film
]
di Benjamín Heisenberg; la russa How I Ended This Summer di Alexej Popogrebsky; e Tilva Ros del serbo Nikola Lezaic.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy