email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Regno Unito

Harry Potter frantuma i record di James Bond

di 

Harry Potter frantuma i record di James Bond

Nella battaglia per la conquista dei botteghini inglesi, solo un’icona britannica poteva sconfiggerne un’altra: la co-produzione britannico-americana Harry Potter e i Doni della Morte - Parte I [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
è entrata nella storia dei box office cinematografici locali infrangendo i record per i migliori tre giorni di uscita, il miglior giorno singolo, il miglior venerdì ed il miglior sabato di tutti i tempi.

Quantum of Solace [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
della serie James Bond deteneva in precedenza il record dei tre giorni e del venerdì con 15.384.217 e 4.957.917 di sterline rispettivamente, mentre il quarto film di Harry Potter, Harry Potter e il calice di fuoco era il precedente da battere per il miglior giorno singolo ed il miglior sabato (con 5.657.391 di sterline).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Secondo le stime di Warner Bros, il nuovo film di Potter ha portato nelle casse inglesi circa 17.5 milioni di sterline nei tre giorni del fine settimana di uscita, superando Quantum of Solace. I 5.9 milioni del venerdì e i 6.6 del sabato, sommati a quelli della domenica, lo hanno condotto al nuovo primato per il miglior venerdì, sabato e giorno singolo.

Josh Berger, Presidente e Amministratore delegato di Warner Bros. Entertainment UK, ha commentato: “L’uscita di questo film è divenuta un evento straordinario in tutto il mondo. Questi eccezionali dati dei botteghini sono la testimonianza del talento di registi e cast e della visione di J.K. Rowling, creatrice di questo mondo magico”.

La seconda parte sarà nelle sale il 15 luglio 2011.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy