email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Spagna

Grupo 7: poliziotti violenti per le strade di Siviglia

di 

Grupo 7: poliziotti violenti per le strade di Siviglia

Il regista sivigliano Alberto Rodríguez (foto) comincerà il 16 maggio le riprese del suo prossimo lungometraggio, Grupo 7. Dopo i film drammatici 7 vírgenes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2005) e After [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(2009), Rodríguez passa al cinema di genere, più precisamente al poliziesco, con questo lungometraggio che sarà la seconda produzione di José Antonio Félez per la sua compagnia Atípica Films, dopo la fortunata commedia Primos (2011) di Daniel Sánchez Arévalo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film conta su un'eccezionale coppia di protagonisti, Mario Casas (Tres metros sobre el cielo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Carne de neón [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Antonio de la Torre (Ballata dell'odio e dell'amore [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Álex de la Iglesia
scheda film
]
, Gordos [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniel Sánchez Arévalo
Intervista a Daniel Sánchez-Arévalo, r…
scheda film
]
), che interpretano due poliziotti che fanno parte del controverso Grupo 7. Quattro agenti – Ángel (Casas), Rafael (De la Torre), Miguel (José Manuel Poga) e Mateo (Joaquín Nuñez) – per i quali non esiste un limite netto tra comportamenti poco etici e apertamente illegali.

La sceneggiatura, scritta dallo stesso Rodríguez insieme a Rafael Cobos, dà particolare spazio al rapporto tra Ángel, giovane aspirante ispettore, intelligente e compassionevole, e Rafael, poliziotto violento e arrogante. Il primo muove sempre con maggior scioltezza sulla strada dell'ambizione e degli eccessi, mentre il secondo si trasforma grazie all'inaspettato amore della bella ed enigmatica Lucía.

La Siviglia precedente l'Esposizione Universale del 1992 sarà l'ambientazione di questa pellicola forte che combina azione e intreccio con l'attenzione che il regista è solito rivolgere ai suoi personaggi. Con un budget di 2,75 milioni di euro, questa produzione di Atípica Films e La Zanfoña sarà distribuita nel 2012 da Warner Bros España.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy