email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Distribuzione / Italia

Medusa punta su commedie, film italiani e 3D

di 

Medusa punta su commedie, film italiani e 3D

Molti film italiani, molte commedie: privilegia il cinema nazionale e, con esso, il genere che negli ultimi mesi ha sbancato il botteghino la line-up della casa di produzione e distribuzione Medusa Film per il 2011/2012. ''La quota di mercato dei film Medusa nel 2010 è stata del 17%, quella del 2011, fino ad oggi, del 29% - ha detto l'ad Giampaolo Letta alla presentazione del listino questa mattina alla Casa del Cinema di Roma, specificando che "di questa quota quasi il 49%, nel 2010, è arrivata dal cinema italiano, mentre nel 2011, ad oggi, è salita al 62%''. "Medusa investe 130 milioni di euro all'anno per il cinema", ha aggiunto, "di cui 100 sul made in Italy (70 per la produzione e 30 per la promozione)''.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Largo al cinema di casa, dunque, a partire da Tutta colpa della musica [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ricky Tognazzi con Stefania Sandrelli (in uscita a settembre e forse al prossimo Festival di Venezia), sulla vita che comincia a cinquant'anni, e Cose dell'altro mondo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Francesco Patierno con Diego Abatantuono (esce il 3 settembre), in cui si immagina un'Italia paralizzata dalla partenza improvvisa di tutti gli extracomunitari. Sempre a settembre, oltre a Carnage di Roman Polanski (candidato per Venezia) e il francese Niente da dichiarare [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dany Boon, Medusa lancerà Baciato dalla fortuna [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Paolo Costella con Vincenzo Salemme (30 settembre).

A ottobre sarà la volta dell'attesissimo This Must Be the Place [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
di Paolo Sorrentino (esce il 14), acclamato a Cannes (leggi la news), e della nuova commedia con Massimo Boldi, Matrimonio a Parigi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
diretto da Claudio Risi (esce il 21). Il 4 novembre arriva in sala, per la gioia del pubblico più giovane, I soliti idioti con Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, trasposizione cinematografica dei dissacranti sketch di Mtv divenuti cult; l'11 novembre l'ultimo film di Pupi Avati, Il cuore grande delle ragazze [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, con Micaela Ramazzotti; il 25 novembre il nuovo lavoro (ancora senza titolo) del duo comico Ficarra e Picone.

Se il 2011 si chiude con Woody Allen (Midnight in Paris [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il 2 dicembre) e Leonardo Pieraccioni (Finalmente la felicità, il 16 dicembre - leggi la news), il 2012 si apre con due attesissimi sequel di casa Medusa: Immaturi - Il viaggio di Paolo Genovese (5 gennaio) e Benvenuti al Nord di Luca Miniero (27 gennaio).

Medusa porterà inoltre sul grande schermo ben cinque progetti in 3D: Come è bello far l'amore di Fausto Brizzi (attualmente in fase di riprese, esce il 10 febbraio), Ghost Rider con Nicholas Cage (17 febbraio), e poi il nuovo film di Bernardo Bertolucci tratto dal libro ''Io e te'' di Niccolò Ammaniti (ancora da girare), la pellicola d'animazione dell'ideatore delle Winx Igino Straffi, Not born to be gladiators, e il film documentario sul prossimo concerto del rocker Ligabue al Campovolo di Reggio Emilia (uscita a dicembre).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy