email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

NECROLOGIO

Addio Raúl Ruiz

Addio Raúl Ruiz

Il regista di origine cilena Raúl Ruiz è morto questa mattina a Parigi all'età di 70 anni, dopo una lunga malattia.

Nei suoi quasi cinquant'anni di carriera (molti dei quali trascorsi in Francia, dove esiliò dopo il colpo di Stato cileno dell'11 settembre 1973) Ruiz ha presentato la sua opera in diversi festival internazionali e ha ricevuto molti premi. Nel 1997, anno in cui il suo Genealogia di un crimine fu candidato all'Orso d'oro, la Berlinale gli assegnò l'Orso d'argento per il suo contributo alla settima arte.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le sue pellicole più conosciute degli ultimi 15 anni figurano Il tempo ritrovato, in cui adattò Marcel Proust, e KIimt [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, con protagonista John Malkovich.

Il suo ultimo film, la coproduzione franco-portoghese Mistérios de Lisboa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ha fatto il suo debutto mondiale nell'edizione 2010 del festival di San Sebastian, dove ha ricevuto la Conchiglia d'oro al miglior regista.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy