email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Portogallo

Il biopic su Variações entra finalmente in pre-produzione

di 

Il biopic su Variações entra finalmente in pre-produzione

Terminato il processo giudiziario tra il regista João Maia e la casa di produzione Utopia Filmes, entra finalmente in pre-produzione il biopic su Antonio Variações (foto), una delle più grandi icone della musica pop portoghese degli anni Ottanta.

La genesi del progetto risale al 2003, quando João Maia e l'ex giornalista Catarina Portas cominciarono un lungo lavoro di documentazione sulla vita del parrucchiere trasformatosi in uno dei musicisti portoghesi più influenti della sua generazione. Nel 2008, la sceneggiatura venne iscritta nel Registro Generale delle Attività Culturali, e nel 2009, prima dell'inizio delle riprese, scatenò un conflitto contrattuale tra il regista, titolare dei diritti, e il produttore Alexandre Valente.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Maia chiese quindi come misura cautelare il congelamento del progetto, che è rimasto bloccato fino alla pronuncia del giudice, due anni dopo, che ha di fatto vietato alla casa di produzione di cambiare, direttamente o indirettamente, l'opera che il regista aveva registrato.

Annunciato come un “musical realista”, la sceneggiatura di Variações comincia con il viaggio del cantante a New York, cui segue un flashback che racconta la sua infanzia, e termina due settimane dopo la sua morte, nel giugno del 1984.

Spetterà all'attore Sérgio Praia, 34 anni, vestire i panni di Variações, prestando non solo il volto al personaggio ma anche la propria voce in alcune canzoni.

Variações non ha ancora una data ufficiale di inizio riprese. Sarà il primo lungometraggio di João Maia, il cui corto O Prego, del 1996, fu selezionato in vari festival, tra cui Cannes, Toronto e Clermont-Ferrand.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy