email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Bulgaria

The Sinking of Sozopol in pre-produzione

di 

- Il regista bulgaro Kostadin Bonev si trasferisce nella città di Sozopol per raccontare una storia di perdite e redenzione

The Sinking of Sozopol in pre-produzione

Il regista bulgaro Kostadin Bonev è attualmente nella fase di pre-produzione del suo nuovo progetto, The Sinking of Sozopol, dramma su un gruppo di persone che cercano una soluzione ai duri conflitti interpersonali del passato.

Il protagonista è Chavo, 50enne che si reca a Sozopol con dieci bottiglie di vodka nella borsa. Chavo sa che accadrà qualcosa nell’antica città costiera bulgara, dov’è nato e cresciuto. Chavo, inseguito da una strana donna, beve le sue bottiglie e deve fare i conti col suo passato, i suoi ex-amici e il suo amore perduto, Neva, che vive a Montreal.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Bonev inizierà presto il casting del film ed è attualmente in cerca di un co-produttore per raccogliere gli 1.5 milioni di euro di budget. Il progetto ha ricevuto il sostegno del National Film Centre lo scorso anno ed è prodotto dalla Trivium Films di Bonev con Borough Film. I produttori sono Vladimir Andreev e Georgi Balkanski.

Lo script è del regista e Ina Vylchanova. Konstantin Zankov sarà il direttore della fotografia e le riprese si terranno in Bulgaria, Turchia e Canada.

Il film precedente di Bonev è War Correspondent, Premio del Pubblico al Sofia International Film festival nel 2008. Nel 2009, il regista ha completato Europolis — The Town of the Delta, documentario sul romanzo Europolis dell’autore rumeno Jean Bart e sulle sue profezie per la città di Sulina, da lui considerata “l’Europa in miniatura”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy