email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

L'Italia di scena a Singapore

di 

Il cinema italiano torna dopo molti anni di assenza a Singapore. Quello del Paese asiatico è un mercato strategico per il cinema sul grande schermo, un circuito di prima categoria con una media annuale di 13 milioni di spettatori su 4 milioni di abitanti e oltre 800 film importati ogni anno.

L'Italian Film festival, organizzato dalla Singapore Film Society con la collaborazione di Italia Cinema e dell'Istituto Italiano di Cultura, si tiene dal 13 al 19 marzo e propone nove titoli, rappresentativi soprattutto dei nuovi autori. "Dopo il lungo silenzio degli anni '80 - spiegano gli organizzatori - il cinema italiano sta cambiando volto e attraversa ora un rinascimento grazie all'impegno e alla lungimiranza dei produttori. Il festival di quest'anno vuole essere un riconoscimento e un tributo ai loro sforzi".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La rassegna si apre con Santa Maradona, accompagnato dal regista Marco Ponti e si chiude con l'accoppiata La stanza del figlio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Il mestiere delle armi. Completano il programma Le fate ignoranti, Clown in Kabul, Ecco fatto, Scarlet Diva e L'ora di religione [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy