email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

L'animazione protagonista ad Annecy

di 

- Aperta da Le magasin des suicides, la manifestazione più importante al mondo dedicata all'animazione presenta 231 film

L'animazione protagonista ad Annecy

Aperta oggi fuori concorso dalla coproduzione franco-belgo-canadese Le magasin des suicides di Patrice Leconte (leggi l’intervista), il Festival internazionale del film d'animazione di Annecy (dal 4 al 9 giugno) propone un ricco programma di 231 film in selezione ufficiale in cui brilla la produzione europea. E oltre 2300 professionisti provenienti da 70 paesi sono attesi al Mercato (Mifa - dal 6 all'8 giugno) per preparare il futuro di un settore dinamico dove regnano le coproduzioni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Tra le anteprime in menù fuori concorso si distinguono la coproduzione franco-belgo-lussemburghese Ernest et Célestine [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benjamin Renner, Vincent P…
scheda film
]
del trio Stéphane Aubier - Vincent Patar - Benjamin Renner (ammirata alla recente Quinzaine des réalisateurs cannense - leggi la recensione), Le jour des corneilles di Jean-Christophe Dessaint (Francia, Canada, Belgio, Lussemburgo), Jean de La Lune di Stephan Schesch (Germania, Francia) e la coproduzione spagnola Anima Buenos Aires.

Sette lungometraggi europei figurano tra i dieci titoli in competizione che saranno valutati da una giuria composta dal regista belga Stéphane Aubier e dalla produttrice britannica Sue Goffe. Tra i candidati al Cristallo d'oro 2012 figurano Couleur de peau: miel del duo Laurent Boileau - Jung Henin (leggi l’articolo - coprodotto da Francia, Belgio, Corea del Sud e Svizzera), Crulic - the Path to Beyond [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anca Damian
scheda film
]
di Anca Damian (coprodotto da Romania e Polonia) e il lungometraggio spagnolo Arrugas [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ignacio Ferreras
scheda film
]
di Ignacio Ferreras (due premi Goya 2012).

Sono in lizza anche la coproduzione franco-belga Le Tableau [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jean-François Laguionie, Ronal the Barbarian [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del trio danese Thorbjorn Christoffersen - Kresten Vestbjerg Andersen - Philip Einstein Lipski (leggi la news), Tad, the Lost Explorer dello spagnolo Enrique Gato e Zarafa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Rémi Bezançon - Jean-Christophe Lie (news - presentato nella sezione Generation della Berlinale 2012 e 1,36 milioni di entrate in Francia).

Da notare che quest'anno il Festival di Annecy celebrerà l'Irlanda, che i Work in Progress permetteranno di scoprire i retroscena della fabbricazione di alcuni film (tra cui Metegol di Juan José Campanella, Extraordinary Tales, Aya de Yopougon, Ma maman est en Amérique, elle a rencontré Buffalo Bill e Deep) e che le conferenze verteranno, fra l'altro, sulle sfide della contaminazione e il finanziamento dei lungometraggi d'animazione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy