email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Spagna

Isabel Coixet gira a Barcellona il misterioso Ayer no termina nunca

di 

- La regista catalana vieta di svelare la trama del suo nuovo progetto, una coproduzione della sua Miss Wasabi con A Contracorriente Films

Isabel Coixet gira a Barcellona il misterioso Ayer no termina nunca

La regista catalana Isabel Coixet ha cominciato lo scorso martedì 18 settembre le riprese del suo nuovo film, Ayer no termina nunca, con cui torna al cinema di finzione tre anni dopo il controverso Mapa de los sonidos de Tokio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(presentato in concorso a Cannes) e dopo la parentesi documentaria di Escuchando al juez Garzón (2011). Le riprese di questo suo nuovo lavoro si svolgeranno fino a metà ottobre a Igualada e nei dintorni di Barcellona.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tutti i partecipanti alla pellicola, sia la squadra tecnica che artistica, hanno firmato una clausola di riservatezza sulla trama del film, per espresso desiderio di Coixet. Neanche il cast, che sarà capeggiato da Javier Cámara e Candela Peña, può svelare dettagli sulla sceneggiatura, scritta dalla regista. Della storia si sa solo che è ambientata nel 2017.

Come ha spiegato Coixet, “ultimamente lo spettatore va a vedere un film sapendo già troppe cose. […] C'è una saturazione malata di informazione. Già so che sarà quasi impossibile, ma mi piacerebbe che il pubblico andasse a vedere Ayer no termina nunca [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Isabel Coixet
intervista: Isabel Coixet
intervista: Javier Camara
scheda film
]
sapendo molto poco della storia”. In compenso, la regista ha rivelato che è “una specie di ritorno al mondo di Mi vida sin mí [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, mischiato con l'attualità del nostro paese”.

Ayer no termina nunca è una produzione della società della regista, Miss Wasabi, con A Contracorriente Films, che produce così il suo quarto lungometraggio dopo, fra gli altri, Insensibles [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, che sarà presentato in concorso a Sitges. Meno conosciuta per ora è la sua attività di distribuzione, che l'ha consacrata in appena tre anni come punto di riferimento per il cinema indipendente commerciale, con particolare attenzione alla produzione europea, come Quasi amici [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, The Guard [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: John Michael McDonagh
scheda film
]
, Easy Money [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Great Expectations [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Una volta terminate le riprese di Ayer no termina nunca, Coixet tornerà a concentrarsi su un progetto di maggiori dimensioni su cui lavora da tempo, il film horror Panda Eyes, una coproduzione tra la spagnola Tornasol Films e la britannica Rainy Day Films, con protagonisti Jonathan Rhys Meyers e Sansa Stark.

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.