email print share on facebook share on twitter share on google+

PREMI Lituania

Vanishing Waves vince il Méliès d'Oro a Sitges

di 

- La love story fantascientifica lituana conquista il prestigioso riconoscimento al Miglior Film Fantastico Europeo

Vanishing Waves vince il Méliès d'Oro a Sitges

Dopo la prima al 47° Karlovy Vary International Film Festival, Vanishing Waves [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Kristina Buozyte
scheda film
]
di Kristina Buozyte (recensione) si è lentamente costruito una solida reputazione. Dalla prima proiezione — che ha visto la vittoria della Menzione Speciale della Giuria a Karlovy Vary — il romance fantascientifico ha portato a casa il Premio della Giuria al Neuchatel International Fantastic Film Festival, il Premio della Giuria al Palic International Film Festival, il Premio Emeric Pressburger al 9° Jameson CineFest in Ungheria e altri riconoscimenti all’Austin Fantastic Fest.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo la conquista del Méliès d'Argento al Lund Fantastic Film Festival in Svezia, Vanishing Waves ha ottenuto anche il Méliès d'Oro (Miglior Film Fantastico Europeo) al Sitges Fantastic Film Festival (superando in concorso il popolare Bed Time [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jaume Balagueró). La statuetta consolida il suo status di film europeo di genere più popolare dell’anno: cosa ancora più impressionante se si considera che i film di genere baltici (in particolare i buoni film di genere) sono piuttosto rari.

Le proiezioni al Love and Anarchy in Finlandia e a Pusan in Corea hanno mostrato che il film riesce a superare i confini del genere e attrarre pubblico. Sono in corso trattative per la vendita in Francia, Regno Unito, Brasile, Italia e Spagna, mentre è stata chiusa la vendita con il distributore d’essai New Select Co in Giappone.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.