email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Le crocodile du Botswanga: calcio, Africa e politica

di 

- Dopo il successo di Case départ, Fabrice Eboué e Lionel Steketee si lanciano in una nuova commedia con il fedelissimo Thomas Ngijol

Le crocodile du Botswanga: calcio, Africa e politica

Cominciano lunedì 7 gennaio a Parigi le riprese della commedia Le crocodile du Botswanga, secondo lungometraggio del duo Fabrice Eboué (foto) - Lionel Steketee , che ha firmato con Case départ [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
  un successo inaspettato al box-office francese 2011 (1,8 milioni di entrate). Protagonisti saranno nuovamente Fabrice Eboué e Thomas Ngijol (che aveva co-diretto Case départ, ma che stavolta si limita all’interpretazione), affiancati da Claudia Tagbo (vista di recente in Les seigneurs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 e sugli schermi in Une Estonienne à Paris [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Fabrice Eboué, la sceneggiatura è centrata su Leslie Konda, giovane calciatore francese di talento notato quando era adolescente da Didier, un piccolo agente che lo ha preso sotto la sua ala. Leslie ha firmato il suo primo contratto da attaccante in un grande club spagnolo. Ma non può condividere questa gioia con sua madre poiché l’ha perduta pochi mesi prima, promettendole di riportare le sue ceneri nel suo villaggio del Botswana, in Africa. Allo stesso tempo, le sue origini gli valgono un invito del presidente del Botswana, appassionato di calcio, da poco installatosi al potere dopo un colpo di Stato militare. Accompagnato da Didier, Leslie si reca per la prima volta nel paese dei suoi antenati, per rendere omaggio a sua madre, ma anche essere decorato dal presidente Bobo, che si rivela presto, nonostante i suoi discorsi umanisti, un dittatore megalomane e paranoico. Appena arrivati, Bobo propone a Didier di far pressione sul suo giocatore affinché venga a giocare per la squadra nazionale, che langue in fondo alla classifica della FIFA: i Coccodrilli del Botswana.

Prodotto da Ilan Goldman per Légende (già ai comandi di Case départ), Le crocodile du Botswanga è coprodotto da M6 Films e da Mars Films (che si occuperà della distribuzione nelle sale francesi). Pre-acquistato da Canal+, il film beneficerà di otto settimane di riprese.

Il 16 gennaio Légende lancerà nelle sale Paulette di Jérôme Enrico. La società ha anche in post-produzione Vive la France di e con Michaël Youn (esce il 20 febbraio) e Les gamins di Anthony Marciano (con Max Boublil, Alain Chabat, Zabou Breitman, Mélanie Bernier e Sandrine Kiberlain – esce il 17 aprile). Questi tre titoli saranno distribuiti e venduti nel mondo da Gaumont.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy