email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Islanda

A The Deep 11 Premi Edda

di 

- Il dramma dell’islandese Baltasar Kormákur sull’unico uomo miracolosamente sopravvissuto a uno storico naufragio trionfa ai riconoscimenti cinematografici nazionali islandesi

A The Deep 11 Premi Edda

The Deep [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Baltasar Kormákur — candidato islandese alle nomination all’Oscar al Miglior Film Straniero — trionfa agli Edda Award, riconoscimenti cinematografici nazionali islandesi, assegnati dalla Icelandic Film and Television Academy sabato (16 febbraio) su Channel 2 nello show televisivo all’Harpan di Reykjavik.

Il dramma — "momento iconico della storia del paese, che chiunque abbia più di 35 anni ricorda", quando nel marzo 1984 una nave da pesca affondò con l’intero equipaggio ad alcune miglia al largo della costa meridionale dell’Islanda, e un solo uomo sopravvisse miracolosamente — era candidato in 16 categorie, fra le quali Miglior Film, Regista e Attore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

In corsa per 15 statuette, il crime Black’s Game [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Óskar Þór Axelsson ne ha vinte quattro. Alla cerimonia di quest’anno erano nominate 100 produzioni cine-televisive (sette lungometraggi, 17 documentari e sette corti), e la regista islandese Kristín Jóhannesdóttir (As in Heaven (1992)) ha ricevuto l’Edda alla Carriera.

ELENCO COMPLETO VINCITORI EDDA 2013

Miglior Film
The Deep - Baltasar Kormákur

Miglior Fiction TV
The Press 3 - Óskar Jónasson

Miglior Documentario
A Boy Like Her – A Personal Story About an Unavoidable Journey - Ragnhildur Steinunn Jónsdótti


Miglior Cortometraggio

Sailcloth - Elfar Adalsteins

Miglior Regista

Baltasar Kormákur per The Deep


Miglior Attore

Ólafur Darri Ólafsson, per The Deep

Miglior Attrice dell’Anno

Sara DöggÁsgeirsdóttir, per The Press 3


Miglior Attrice Non Protagonista

María Birta Bjarnadóttir, per Black‘s Game


Miglior Attore Non Protagonista

Damon Younger, per Black‘s Game 


Miglior Sceneggiatura Originale

Óskar Thór Axelsson, per Black‘s Game


Miglior Sound Design

Kjartan Kjartansson, Ingvar Lundberg, per The Deep


Miglior Make-Up

Ragna Fossberg, per The Deep


Migliori Costumi

Helga I Stefánsdóttir, per The Deep


Migliori Scenografie

Atli Geir Grétarsson, per The Deep

Miglior Fotografia

Bergsteinn Björgúlfsson, per The Deep


Miglior Montaggio

Sverrir Kristjánsson, Elísabet Rónaldsdóttir, per The Deep


Migliori Effetti Speciali

Dadi Einarsson, per The Deep


Miglior Colonna Sonora

Ben Frost, Daníel Bjarnason, per The Deep


Miglior Programma TV d’Intrattenimento

Andraland (canale pubblico islandese RUV)


Miglior Film per Ragazzi

Björn Bragi Arnarsson


Miglior Programma per Ragazzi

The Basket of Fruits


Miglior Programma TV di Cultura e Lifestyle

Hljómskálinn (RUV)


Miglior Programma di Attualità e Interviste

Kastljós (RUV)


Premio Edda alla Carriera

alla regista islandese Kristín Jóhannesdóttir

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy