email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Des Lendemains qui chantent: romanzo di una generazione

di 

- Fine riprese per il primo lungometraggio di Nicolas Castro con Pio Marmaï, Laetitia Casta, Gaspard Proust, Ramzy Bédia e André Dussollier

Des Lendemains qui chantent: romanzo di una generazione

Terminano questa settimana le riprese del primo lungometraggio di Nicolas CastroDes Lendemains qui chantent (titolo provvisorio). Nel cast ci sono Pio Marmaï (foto – nominato ai César 2009 e 2011 della miglior promessa, ammirato di recente in Alyah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Laetitia Casta (Une histoire d’amour [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Gaspard Proust (L’amour dure trois ans [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Ramzy Bédia (Les Seigneurs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), André Dussollier (reduce dal set di La Belle et la Bête), Louis-Do de Lencquesaing (Au galop [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Anne Brochet e Sam Karmann.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta dal regista, la sceneggiatura è ambientata negli anni '80-90 ed è un racconto di formazione, il romanzo di una generazione attraverso i destini incrociati di quattro protagonisti.

Prodotto da Antoine ReinFabrice Goldstein e Caroline Adrian per Karé Productions e Delante FilmsDes Lendemains qui chantent è coprodotto da France 2 Cinéma e Rhône-Alpes Cinéma. Pre-acquistato da Canal+ e Ciné+, il film ha beneficiato di otto settimane di riprese in Ile-de-France e Rhône-Alpes (in particolare a Lione e a Saint-Etienne). La distribuzione nelle sale francesi sarà guidata da UGC e le vendite internazionali da TF1 International.

Karé Productions ha avuto fortuna nel 2012 con Du vent dans mes mollets di Carine Tardieu e lancerà nelle sale il 26 giugno Les reines du ring di Jean-Marc Rudnicki (articolo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy