email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Italia

Credito a 12 film

di 

- Tra i film finanziati dallo Stato, Piazza delle cinque lune di Renzo Martinelli e Le valigie di Tulse Luper di Peter Greenaway

Dall'inizio del 2003, la commissione per il Credito cinematografico, riunita presso la direzione generale per il Cinema ha ammesso al finanziamento complessivamente tredici titoli.
7 i film di interesse culturale nazionale: Piazza delle cinque lune [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Renzo Martinelli per 3.011.171 euro, Striscia di bosco di David Grieco per 2.348.055 euro, Anima graffiata di Alessandro De Robilant per 3.138.831 euro, Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab di Peter Greenaway (coproduzione Italia, Francia, Spagna, Lussemburgo e Ungheria) per 814.567 euro, Il sigaro toscano di Arcangelo Bonaccorso per 1.917.405,00 euro, Il servo ungherese di Massimo Piesco e Giorgio Molteni per 2.144.472 euro, Mine-Haha di Werner Schroeter per 2.851.883 euro.
I film di produzione nazionale sono invece: Dentro la città di Andrea Costantini per 260.770 euro, Tais Toy di Francis Veber (coproduzione Francia e Italia) per 1.920.856 euro e Carmen di Vicente Aranda (coproduzione Spagna, Gran Bretagna e Italia) per 294.585 euro.
Sono 2 i titoli riconosciuti opere prime nel 2001: Radio West di Alessandro Valori per 1.045.825 e I girasoli di Francesco Munzi per 1.043.539 euro. Ammesso al finanziamento anche il cortometraggio di Stella Leonetti Vernissage. 1607 Caravaggio per 41.316,56 euro.
La commissione ha anche rideterminato a 2.076.122 euro il finanziamento massimo ammissibile per Il miracolo di Edoardo Winspeare, in precedenza stabilito per 2.678.867 euro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy