email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

Cast 5 stelle per Les Arcs

di 

- Ogni anno sempre più interessante, il Festival del Cinema Europeo di Les Arcs ha annunciato il ricco programma della sua quinta edizione

Cast 5 stelle per Les Arcs

Il Festival del Cinema Europeo di Les Arcs si è imposto ormai come un appuntamento imperdibile per i professionisti del Vecchio Continente e il programma della sua quinta edizione (dal 14 al 21 dicembre 2013), annunciato ieri sera a Parigi, ne è una nuova ed eclatante dimostrazione.

Selezionati dal direttore artistico Frédéric Boyer, i 12 titoli in competizione per la Freccia di Cristallo 2013 includono film di registi molto apprezzati come Ida [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Pawel Pawlikowski
scheda film
]
del polacco Pawel Pawlikowski (recente vincitore a Londra), We Are the Best [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dello svedese Lukas Moodysson (attrazione della sezione Orizzonti a Venezia), Anni felici [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniele Luchetti
scheda film
]
dell'italiano Daniele Luchetti e For Those Who Can Tell No Tales [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della bosniaca Jasmila Zbanic, che riceverà anche il nuovo premio "Donna di cinema".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Altri registi affermati saranno in lizza con film già ammirati nelle grandi manifestazioni internazionali: Il grande quaderno [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Janos Szász
scheda film
]
dell'ungherese Janos Szasz (vincitore a Karlovy Vary), Cannibal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Manuel Martín Cuenca
scheda film
]
dello spagnolo Manuel Martin Cuenca, Starred Up [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: David Mackenzie
scheda film
]
del britannico David MacKenzie, L'amour est un crime parfait dei francesi Arnaud et Jean-Marie Larrieu (news) e il documentario L'expérience Blocher [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dello svizzero Jean-Stéphane Bron.

Infine, la competizione si aprirà al futuro con la rivelazione islandese Of Horses and Men [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benedikt Erlingsson
scheda film
]
di Benedikt Erlingsson (articolo - vincitore della sezione "Nuovi registi" a San Sebastian), Class Enemy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rok Biček
intervista: Rok Bicek
intervista: Rok Bicek
scheda film
]
del promettente sloveno Rok Bicek e I Am Yours [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della norvegese Iram Haq.

Nella sezione Panorama, il Festival di Les Arcs proporrà fra gli altri 8-Ball [+leggi anche:
trailer
intervista: Aku Louhimies
scheda film
]
del finlandese Aku Louhimies (vedi l'intervista video), il lungometraggio lettone Mother, I Love You [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Janis Nords (news), Crossing Boundaries [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'austriaco Florian Flicker e la coproduzione slovacco-ceca My Dog Killer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mira Fornay (articolo).

Il programma è completato da un Focus sul cinema dei paesi della ex Jugoslavia e da una decina di anteprime, tra cui Walesa. Man of Hope [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del polacco Andrzej Wajda (news), Les âmes de papier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del belga Vincent Lanoo, Longwave [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lionel Baier
festival scope
scheda film
]
dello svizzero Lionel Baier, il thriller Pioneer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del norvegese Erik Skjoldbjaeg, Mr Morgan's Last Love [+leggi anche:
trailer
intervista: Sandra Nettelbeck
scheda film
]
della tedesca Sandra Nettelbeck, Philomena [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stephen Frears
scheda film
]
dell'inglese Stephen Frears e tre film di cineasti francesi: Une promesse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Patrice Leconte, Pour un fils di Nils Tavernier (articolo) e Un beau dimanche della francese Nicole Garcia (articolo), che chiuderà il festival.

Anche la sezione professionale del Festival di Les Arcs sarà ben nutrita, con i 27 progetti del Villaggio delle Coproduzioni (su 250 candidature ricevute quest'anno), i 12 film del Work in Progress e le giornate DIRE (Distributori Indipendenti Riuniti Europei), i cui dettagli saranno svelati prossimamente.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy