email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

EUROPEAN FILM AWARDS 2013

La grande bellezza trionfa agli EFA (VIDEO UPDATE)

di 

- Il film di Paolo Sorrentino si aggiudica quattro European Film Awards: miglior film, regista, attore e montaggio. A La Cage dorée il premio del pubblico europeo

La grande bellezza trionfa agli EFA (VIDEO UPDATE)
Toni Servillo, miglior attore, La grande bellezza

E' dalle mani del Commissario europeo con delega alla Cultura, Androulla Vassiliou, che la squadra di Paolo Sorrentino ha ricevuto il premio del Miglior film durante la 26ma cerimonia degli European Film Awards (EFA), che si è tenuta a Berlino sabato sera. Il regista di La grande bellezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
 non era presente perché impegnato come membro di giuria al festival di Marrakech, ma il suo capolavoro, rientrato a mani vuote dall'ultimo Festival di Cannes, ha trovato riscatto agli EFA dove ha conquistato in tutto quattro premi importanti: la Miglior regia è stata attribuita a Sorrentino, Toni Servillo è stato proclamato Miglior attore, mentre il montaggio del film era stato già ricompensato con un premio annunciato lo scorso ottobre per Cristiano Travaglioli (leggi la news sui premi tecnici).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Quanto alla sceneggiatura, è il francese François Ozon a ricevere il riconoscimento dell'Accademia per la scrittura di Nella casa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

La belga Veerle Baetens vince nella categoria Miglior attrice per il suo ruolo in The Broken Circle Breakdown [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Felix van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
intervista: Felix Van Groeningen
scheda film
]
 di Felix Van Groeningen. Il Belgio è stato celebrato anche con un EFA per il cortometraggio Death of a Shadow di Tom Van Avermaet, con Matthias Schoenaerts.

Una nuova categoria ha ricompensato la miglior commedia europea, ed è la danese Suzanne Bier ad essersi distinta con il suo simpatico Love is all you need [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

Il premio della Rivelazione europea (Premio Fipresci riservato a un'opera prima) è andato a Jan Ole Gerster per Oh Boy [+leggi anche:
trailer
intervista: Jan Ole Gerster
scheda film
]
. Il premio del Miglior film d'animazione europeo è stato attribuito ad Ari Folman per The Congress [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, una coproduzione tra sei paesi tra cui cinque europei. L'eccellente The Act of Killing [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
si è imposto nella categoria Documentario.

Infine, una delle sorprese della serata è stato il Premio del pubblico europeo a La Cage dorée [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del regista franco-portoghese Ruben Alves. Il film francese è stato preferito dal pubblico votante a successi come The Impossible [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juan Antonio Bayona
scheda film
]
, Anna Karenina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, The Broken Circle Breakdown
e Kon-Tiki [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

La seconda sorpresa è l'assenza agli EFA di La vita di Adele [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Abdellatif Kechiche
scheda film
]
 di Abdellatif Kechiche, Palma d’Oro all'ultimo festival di Cannes e nominato in sole due categorie, tra cui Miglior film.  

Per la lista completa dei premi di questa 26ma edizione, consulta il sito degli European Film Awards.

La 27ma cerimonia degli EFA si svolgerà nel 2014 a Riga, Lettonia. 

 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche

Privacy Policy