email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

A Courmayeur vince Enemy di Denis Villeneuve

di 

- La giuria della 23. edizione del Noir in Festival ha premiato anche Roberto De Francesco per l'interpretazione in Neve di Stefano Incerti

A Courmayeur vince Enemy di Denis Villeneuve
Enemy di Denis Villeneuve

Alla 23. edizione del Courmayeur Noir in Festival il Premio Cinema Valle d'Aosta - Leone Nero  per il miglior film è stato assegnato a Enemy [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Denis Villeneuve (Canada, Spagna – Distribuzione internazionale Pathé International),  interpretato da Jake Gyllenhaal.

La Giuria per il Cinema, composta da Ludovica Rampoldi (Presidente – sceneggiatrice, Italia), William Brookfield  (sceneggiatore, Stati Uniti), Marco Malvaldi (scrittore, Italia), Lucio Pellegrini (regista e sceneggiatore, Italia), Marc Syrigas (sceneggiatore, Francia) ha premiato anche  Roberto De Francesco per la sua interpretazione in Neve di Stefano Incerti (Italia – Produzione Eskimo Film).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Premio Speciale della Giuria ex-aequo a Wakolda [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lucìa Puenzo (Argentina, Francia, Spagna, Norvegia – Distribuzione italiana Academy Two) e The Keeper of Lost Causes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Eugenio Mira
scheda film
]
di Mikkel Nørgaard (Distribuzione internazionale TrustNordisk).

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche

Privacy Policy