email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Svezia

Hisham Zaman scrive una lettera e riceve un milione di corone svedesi

di 

- Per il secondo anno consecutivo, Hisham Zaman vince il Premio Dragon al Miglior Film Nordico al Göteborg International Film Festival

Hisham Zaman scrive una lettera e riceve un milione di corone svedesi
Hisham Zaman

Per la prima volta un filmmaker ha vinto per due anni consecutivi il Premio Dragon al Miglior Film Nordico al Göteborg International Film Festival (Svezia): Letter to the King del norvegese Hisham Zaman (leggi l’intervista) ha conquistato l’evento — e l’assegno da 1M di corone svedesi (113.150€) — al galà dei Dragon il 1° febbraio. Il festival si chiude il 3 febbraio.

“Un film appassionato e onesto nella presentazione dell’esistenza umana”, ha dichiarato la giuria dell’opera seconda di Zaman, che segue il vincitore 2013 Before Snowfall [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Negli ultimi tre anni il festival è stato vinto da film norvegesi  (The Orheim Company [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Arild Andresen nel 2012).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“Mi sento grato e privilegiato per essere stato premiato ancora una volta dai miei colleghi nordici. Questo film è a basso costo, ma è per me il più rischioso, sia in termini artistici che finanziari. Tra anni di duro lavoro mi hanno fatto credere che dovevo continuare col mio lavoro nel cinema come forma narrativa”, ha spiegato Zaman.

Prodotto da Alan Milligan e Zaman per Film Farms, Letter to the King segue gli incontri di cinque immigrati con la Norvegia fuori da un campo per rifugiati. Hanno obiettivi diversi e si confronteranno presto coi loro destini: proveranno felicità, umiliazione, amore e vendetta, e tutto verrà raccontato in una lettera dall’80enne Mirza, che vuole portarla personalmente al Re di Norvegia.

Pussy Have the Power della svedese Lovisa Sirén ha vinto il Premio al Miglior Corto (55.000€ e servizi di produzione per il suo prossimo film). Il produttore svedese Lars Jönsson ha ricevuto il Premio Lorens per We Are the Best! [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lukas Moodysson (55.000€ o lo sviluppo gratuito del suo nuovo film). Già vincitore di cinque riconoscimenti a Venezia, Via Castellana Bandiera [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emma Dante
scheda film
]
 di Emma Dante ha ricevuto il Premio al Debutto Internazionale Ingmar Bergman. 

ELENCO COMPLETO DEI PREMI DI GÖTEBORG 2014

Premio Dragon Miglior Film Nordico
Letter to the King – Hisham Zaman (Norvegia)

Premio Dragon Miglior Documentario Nordico
Pine Ridge [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Anna Eborn (Svezia)

Premio del Pubblico – Miglior Film Nordico
Of Horses and Men
 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benedikt Erlingsson
scheda film
]
– Benedikt Erlingsson (Islanda)

Premio Dragon Onorario
Al regista, attore e produttore islandese Baltasar Kormákur

Premio Debutto Internazionale Ingmar Bergman
Via Castellana Bandiera
– Emma Dante (Italia)

Premio Fotografia Sven Nykvist
al direttore della fotografia svedese Fredrik Wenzel

Premio del Pubblico – Miglior Lungometraggio
Twin Sisters
(documentario) – Mona Friis Bertheussen (Norvegia)

Premio FIPRESCI
Of Horses and Men

Premio Telia Film
The Disciple [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 – Ulrika Bengts (Finlandia)

Premio Lorens al Miglior Produttore
al produttore svedese Lars Jönsson di Memphis Film, per We Are the Best! di Lukas Moodysson

Premio Dragon Onorario
all’attore e regista inglese Ralph Fiennes

Miglior Corto Svedese
Pussy Have the Power
 – Lovisa Sirén

Premio del Pubblico – Miglior Corto Svedese
Dirtbags
 – Marcus Carlsson

Premio Miglior Adattamento
Solitude
 – Beata Gårdeier (Svezia)

Premio del Pubblico – Miglior Adattamento
Batter
 – Manuel Concha (Svezia)

Angelos Prize (Chiesa di Svezia)
I Am a Fucking Painter
 – Leo Palmestål, Anders Rundberg, Jennifer Jerez (Svezia)

Borsa Mai Zetterling
alla regista svedese Ester Martin Bergsmark

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy