email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

OSCAR 2014 Italia

Notte magica per La grande bellezza

- Al film di Paolo Sorrentino la statuetta come miglior film in lingua straniera. Il regista ha ringraziato Fellini, i Talking Heads, Scorsese, Diego Armando Maradona, Roma e Napoli

Notte magica per La grande bellezza
Al film di Paolo Sorrentino la statuetta come miglior film in lingua straniera. Il regista ha ringraziato Fellini, i Talking Heads, Scorsese, Diego Armando Maradona, Roma e Napoli

Notte magica a Los Angeles per l'Italia. La grande bellezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
di Paolo Sorrentino ha vinto l'Oscar come miglior film in lingua straniera, dopo aver ottenuto riconoscimenti agli European Film Award, ai Golden Globes e ai Bafta. Quello conquistato oggi agli Academy Awards è il primo Oscar italiano dai tempi de La vita è bella di Roberto Benigni nel 1999. E' l'11esimo da quando, nel 1956, la categoria per il miglior film straniero è entrata in gara. In precedenza l'Italia aveva ricevuto tre riconoscimenti dell'Academy.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul palco del Dolby Theatre sono saliti il regista, il protagonista del film Toni Servillo, e il produttore Nicola Giuliano. "Grazie alle mie fonti di ispirazione" ha detto Sorrentino sollevando la statuetta, "e dunque grazie a Fellini, ai Talking Heads, a Scorsese e a Diego Armando Maradona; grazie a Roma e a Napoli, alle mie personali grandi bellezze Daniela, Carlo e Anna, ai miei genitori".

Il neopremier Matteo Renzi si è complimentato con il regista via Twitter scrivendo: "In queste ore dobbiamo pensare ad altro e lo stiamo facendo. Ma il momento di orgoglio italiano per Sorrentino e La grande bellezza ci sta tutto".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Leggi anche

Privacy Policy