email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Portogallo

8 ½: la festa del cinema italiano torna con la sua settima edizione

di 

- Cinque città portoghesi ospiteranno l'evento che quest'anno presenterà anche Too Much Johnson di Orson Welles

8 ½: la festa del cinema italiano torna con la sua settima edizione

Cinque città portoghesi (Lisbona, Coimbra, Porto, Funchal e Loulé) ospiteranno a partire dal 10 aprile e fino al 18 maggio la settima edizione del Festival 8 ½, dedicato al cinema italiano.

La manifestazione si aprirà con l'anteprima nazionale di Viva la libertà [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roberto Andò
scheda film
]
di Roberto Andò. In totale, saranno proiettati 39 titoli, tra cui sette opere prime e seconde in lizza per il premio del miglior film in concorso. Spetterà alla giuria, composta dall'attrice Rita Blanco (La gabbia dorata [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), dal cantante Camané e dall'ex direttrice della Filmoteca portuguesa Maria João Seixas, scegliere il miglior film tra L’arbitro [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Zucca
scheda film
]
di Paolo Zucca, La mafia uccide solo d’estate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pierfrancesco Diliberto
scheda film
]
di Pif (Pierfrancesco Diliberto), La mia classe [+leggi anche:
trailer
intervista: Daniele Gaglianone
scheda film
]
di Daniele Gaglianone, La prima neve [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andrea Segre, Salvo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fabio Grassadonia e Antoni…
scheda film
]
di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, The special need [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Carlo Zoratti e Zoran, il mio nipote scemo [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Matteo Oleotto
scheda film
]
di Matteo Oleotto.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La sezione Panorama, di cui fa parte il film d'apertura del festival, include anche La sedia della felicità [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Carlo Mazzacurati, L’intrepido [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gianni Amelio
scheda film
]
di Gianni Amelio, Smetto quando voglio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sydney Sibilia
scheda film
]
di Sydney Sibilia, Via Castellana Bandiera [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emma Dante
scheda film
]
di Emma Dante e Anni felici [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniele Luchetti
scheda film
]
di Daniele Luchetti.

La manifestazione renderà inoltre omaggio al Festival del cinema per ragazzi di Giffoni e alle Giornate del cinema muto di Pordenone. All'insegna di quest'ultimo sarà presentato Too Much Johnson, il film perduto che Orson Welles girò nel 1938 e presentato a Pordenone lo scorso ottobre.

In parallelo, la Filmoteca presenterà nove opere del regista Mario Bava, creatore del genere giallo italiano, in una retrospettiva che vedrà la presenza di suo figlio, anche lui regista, Lamberto Bava.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy