email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Norvegia / Regno Unito / Stati Uniti

Al via le riprese di L’uomo di neve a Oslo con Michael Fassbender e Rebecca Ferguson

di 

- L'adattamento di Tomas Alfredson del giallo di Jo Nesbø sarà girato in Norvegia, con una troupe di 160 addetti e 1.700 comparse locali fino ai primi di marzo

Al via le riprese di L’uomo di neve a Oslo con Michael Fassbender e Rebecca Ferguson
Gli attori Michael Fassbender e Rebecca Ferguson

Cinque anni dopo il suo ultimo film - l'adattamento del libro di John le Carré La Talpa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, nominato a tre Oscar e vincitore di un BAFTA - il regista svedese Tomas Alfredson ha iniziato le riprese ieri (18 gennaio) per L’uomo di neve [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 a Oslo.

Uno dei primi confermati per la produzione è stato l'attore tedesco-irlandese Michael Fassbender (leggi la news), che è appena stato nominato all'Oscar per Steve Jobs [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
del regista britannico Danny Boyle; qui, interpreta il detective protagonista anti-autorità e anti-sobrietà Harry Hole. Nel cast anche l'attrice svedese Rebecca Ferguson e l'attrice francese Charlotte Gainsbourg.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritto dallo sceneggiatore americano Matthew Michael Carnahan, e prodotto dalla britannica Working Title e dall'hollywoodiana Universal Pictures, L’uomo di neve sarà girato a Oslo, Bergen e Rjukan (nella contea di Telemark) fino all'inizio di marzo, come primo progetto di lungometraggio a beneficiare del 25% di incentivo per film e serie TV internazionali girati in Norvegia. Saranno coinvolte una troupe di 160 addetti (di cui 100 norvegesi) e 1.700 comparse locali. 

Tra le location previste dalla produzione troviamo l'area sciistica Holmenkollen di Oslo, il café preferito di Hole al Ristorante Schröder a St Hanshaugen e l'Aeroporto Notodden di Telemark. Il comune di Oslo ha sostenuto economicamente la produzione con €160.000, mentre altri fondi hanno contribuito con €84.000. 

Nel settimo thriller della serie di Hole dell'autore norvegese Jo Nesbø, il detective è alla ricerca di una donna scomparsa - l'unica traccia rimasta di lei è la sua sciarpa rosa, indossata da un pupazzo di neve nel cortile. Hole scopre che negli ultimi dieci anni, 11 donne sono scomparse nel giorno della prima neve - poi riceve una lettera anonima firmata "L'Uomo di Neve". Il film sarà presentato in anteprima mondiale il 13 ottobre 2017.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy