email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Repubblica Ceca

Annunciati i premi dello Zlín Film Festival dedicato ai film per bambini e ragazzi

di 

- Heartstone, Le coeur en braille e Mountain Miracle – An Unexpected Friendship sono tra i vincitori della manifestazione

Annunciati i premi dello Zlín Film Festival dedicato ai film per bambini e ragazzi
Heartstone di Guðmundur Arnar Guðmundsson

La 57a edizione dello Zlín Film Festival, il Festival internazionale del cinema per bambini e ragazzi, si è concluso con un bilancio di 326 pellicole proiettate, 152 delle quali presentate nelle diverse sezioni di concorso. Il premio Golden Slipper per il Miglior film per bambini è andato alla coproduzione italo-tedesca Mountain Miracle – An Unexpected Friendship [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, opera seconda di Tobias Wiemann. La giuria ha particolarmente apprezzato le prove attoriali dei due protagonisti, Mia Kasalo e Samuel Girardi, aggiungendo: “focalizzandosi esclusivamente sui due giovani, il film riesce a creare un’intimità con lo strabiliante paesaggio circondato da alte montagne”. Vanessa Szamuelová ha portato a casa il premio City of Zlín per la Miglior performance di un bambino, con il suo ritratto di una figlia trascurata, di nome Jarka, che si rifugia in un mondo tutto suo, dopo aver rapito due bambini in Little Harbour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iveta Grófová
scheda film
]
, il film diretto da Iveta Grófová e vincitore dell’Orso di cristallo. La regista Rebekah Fortune si è invece aggiudicata il Golden Slipper per il Miglior film per ragazzi, con Just Charlie [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
. “La sceneggiatura e la regia mostrano una profonda comprensione di tutti i personaggi – ognuno con le sue opinioni e sentimenti – che aiuta a capire le proprie stesse emozioni. Un film davvero importante e toccante”: con queste parole la giuria ha giustificato il premio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“L’atmosfera vibrante della città e le accurate animazioni che fanno rivivere i due tram, nonché il modo in cui la regista arriva ad esprimere con sensibilità il rapporto tra le più vecchie e le nuove generazioni, utilizzando una combinazione artistica inusuale di due diverse tecniche per enfatizzare visivamente il concetto”. Sono le motivazioni che ha portato i membri della giuria a premiare con il Golden Slipper per il Miglior film d’animazione l’opera russa Two Trams di Svetlana Andrianova. Parallelamente, Fatih Akin ha incantato la giuria di giovani con la gustosa commedia Goodbye Berlin [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– tanto da vedersi attribuito il primo premio come Miglior film per ragazzi. Il film d’esordio di Guðmundur Arnar Guðmundsson, Heartstone [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Guðmundur Arnar Guðmundsson
scheda film
]
, è emerso come Miglior opera prima europea, mentre Amanda Kernell ha ottenuto una menzione speciale per Sámi Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Amanda Kernell
intervista: Lars Lindstrom
scheda film
]
. Michel Boujenah ha vinto due premi per il suo Le coeur en braille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
: il primo premio assegnato dalla giuria di bambini al Miglior film per bambini e il Premio del Pubblico per il Miglior film.  

Al termine dell’appuntamento di quest’anno, che ha celebrato il 110° anniversario della nascita della scrittrice svedese Astrid Lindgren, gli organizzatori erano già proiettati verso la 58a edizione del festival, che si concentrerà sul cinema ceco e slovacco, in commemorazione al 100° anniversario dalla fondazione di una Cecoslovacchia indipendente. Le date previste per l’evento vanno dal 25 maggio al 2 giugno 2018. 

Di seguito la lista completa dei vincitori dell’edizione di quest’anno:  

Miglior film per bambini
Mountain Miracle – An Unexpected Friendship [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Tobias Wiemann (Germania/Italia)

Miglior performance di un bambino in un film per bambini
Vanessa Szamuhelová – Little Harbour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iveta Grófová
scheda film
]
(Repubblica Ceca/Ungheria/Slovacchia)

Miglior film per ragazzi
Just Charlie [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
– Rebekah Fortune (Regno Unito)

Miglior performance di un giovane in un film per ragazzi
Daniel Huttlestone – London Town [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Regno Unito/Stati Uniti)

Menzione speciale – Film per ragazzi
Goodbye Berlin [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Fatih Akin (Germania)

Miglior film d’animazione
Two Trams – Svetlana Andrianova (Russia)

Premio per giovani artisti minori di 35 anni
Cloudberry – Polina Minchenok (Russia)

Miglior film per bambini
Le coeur en braille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Michel Boujenah (Francia/Belgio)

Primo premio della giuria dei giovani al Miglior film per ragazzi
Goodbye Berlin – Fatih Akin

Miglior opera d’esordio europea
Heartstone [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Guðmundur Arnar Guðmundsson
scheda film
]
- Guðmundur Arnar Guðmundsson (Islanda/Danimarca)

Riconoscimento speciale
Sámi Blood [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Amanda Kernell
intervista: Lars Lindstrom
scheda film
]
– Amanda Kernell (Svezia/Danimarca/Norvegia)

Primo premio per il Miglior film - Zlín Dog Competition
Shujayya – Mohammed Almughanni (Polonia/Palestina)

Premi di genere

Miglior film d’animazione
The Indigestion – Mathilde Remy (Belgio)

Miglior documentario
The Unknown Soldier – Efim Graboy (Israele)

Miglior film in live-action
The Silence – Farnoosh Samadi, Ali Asgari (Francia/Italia)

Premio ECFA
Up in the Sky [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
– Petter Lennstrand (Svezia)

Premio della giuria ecumenica
Half Ticket – Samit Kakkad (India)

Menzione speciale della giuria ecumenica
Railway Children – Prithvi Konanur (India)

Premi del pubblico

Miglior film
Le coeur en braille – Michel Boujenah

Miglior cortometraggio d'animazione
The Gift – Kohei Kajisa (Giappone)

Premio del pubblico ČT:D al Miglior cortometraggio d’animazione
Peep and the Paperplane – Christoph Englert (Germania)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy