email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Croazia

A Brief Excursion vince il Grand Golden Arena a Pola

di 

- Igor Bezinović trionfa nel concorso nazionale insieme con The Constitution di Rajko Grlić e Quit Staring at My Plate di Hana Jušić

A Brief Excursion vince il Grand Golden Arena a Pola
Il regista Igor Bezinović con il Grand Golden Arena per A Brief Excursion (© Pula Film Festival)

La giuria del 64o Pula Film Festival ha stilato la lista dei vincitori del Golden Arena di quest’anno e l’ha presentata durante la cerimonia di premiazione che si è tenuta a mezzogiorno di sabato 22 luglio. Secondo la giuria, A Brief Excursion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Igor Bezinović è “un’ispirata e moderna allegoria esistenzialista che cresce di scena in scena”. Oltre al premio principale, il film ha riportato un altro Golden Arena, che è andato a Martin Semenčić per il Miglior Suono.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I grandi vincitori del festival sono The Constitution [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rajko Grlić
scheda film
]
di Rajko Grlić e Quit Staring at My Plate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hana Jušić
scheda film
]
di Hana Jušić, con quattro Golden Arena a testa. Hana Jušić è la Miglior regista, mentre Arijana Čulina e Mia Petričević hanno vinto rispettivamente il premio come Miglior Attrice non protagonista e come Miglior Attrice. Il quarto premio è andato a Katarina Pilić per i Migliori Costumi. Grlić e il co-sceneggiatore Ante Tomić si dividono il Golden Arena per la Miglior Sceneggiatura, mentre Dejan Aćimović ha ottenuto il premio come Miglior Attore non protagonista e Nebojša Glogovac quello come Miglior Attore; Branko Linta, infine, ha strappato il premio per la Miglior Fotografia.

Sieranevada [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Cristi Puiu
scheda film
]
di Cristi Puiu ha vinto il premio come Miglior Film nella competizione dedicata alle coproduzioni.

Ecco la lista completa dei vincitori:

Concorso nazionale

Grand Golden Arena
A Brief Excursion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Igor Bezinović

Golden Arena al Miglior Regista
Hana Jušić - Quit Staring at My Plate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hana Jušić
scheda film
]
(Croazia/Danimarca)

Golden Arena alla Migliore Sceneggiatura
Rajko Grlić, Ante Tomić - The Constitution [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rajko Grlić
scheda film
]
(Croazia/Slovenia/Regno Unito/Repubblica Ceca)

Golden Arena alla Miglior Attrice
Mia Petričević – Quit Staring at My Plate

Golden Arena alla Miglior Attrice non protagonista
Arijana Čulina – Quit Staring at My Plate

Golden Arena al Miglior Attore
Nebojša Glogovac The Constitution

Golden Arena al Miglior Attore non protagonista
Dejan Aćimović The Constitution

Golden Arena alla Migliore Fotografia
Branko Linta The Constitution

Golden Arena al Miglior Montaggio
Hrvoje Mršić – Agape [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Branko Schmidt
scheda film
]

Golden Arena alla Migliore Colonna Sonora
Alen, Nenad Sinkauz - Goran [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nevio Marasović
scheda film
]

Golden Arena alla Migliore Direzione Artistica
Petra Poslek, Iva Rodić – Goran

Golden Arena ai Migliori Costumi
Katarina Pilić – Quit Staring at My Plate

Golden Arena ai Migliori Effetti Speciali
Branko Rapalust - Dead Fish [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Kristijan Milić
scheda film
]

Golden Arena ai Migliori Effetti Visivi
Pragma Video and Visual Effects House - Anka

Golden Arena al Miglior Trucco
Bianka Žugelj, Tatjana Tomišić - ZG80

Golden Arena al Miglior Suono
Martin Semenčić - A Brief Excursion

Breza Award al Miglior Regista Esordiente
Čejen Černić - The Mystery of Green Hill

Concorso coproduzioni di minoranza

Golden Arena al Miglior Film
Sieranevada [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Cristi Puiu
scheda film
]
– Cristi Puiu (Romania/Francia/Croazia)

Golden Arena al Miglior Regista
Miloš Radović - Train Driver’s Diary [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Milos Radović
scheda film
]
(Serbia/Croazia)

Golden Arena al Miglior Ruolo
Salome Demuria - House of Others [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rusudan Glurjidze
scheda film
]
(Georgia/Russia/Spagna/Croazia)

Concorso internazionale

Miglior Film Internazionale
A Man Called Ove [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Hannes Holm (Svezia)

Miglior Cortometraggio internazionale
Giraffe - Janne Schmidt (Paesi Bassi)
Menzione speciale
Dream A Little Dream – Michael Iversen (Danimarca)

Altri Premi

Premio del Pubblico (Golden Door of Pula)
ZG80 - Igor Šeregi

Premio dell’Associazione Critici Cinematografici Croati (Oktavijan Award)
Quit Staring at My Plate - Hana Jušić

Premio FEDEORA – Concorso nazionale
The Constitution - Rajko Grlić

Premio FEDEORA – Concorso coproduzioni di minoranza
House of Others - Rusudan Glurjidze

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy