email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Francia

Shellac si lancia nelle vendite internazionali

di 

- Il distributore vende il film selezionato a Venezia La Nuit où j'ai nagé e Le Lion est mort ce soir in concorso a San Sebastian

Shellac si lancia nelle vendite internazionali
La Nuit où j'ai nagé di Damien Manivel e Kohei Igarashi

Finora specializzata nella distribuzione in Francia, e nella coproduzione, di film d’autore audaci e di qualità (firmati fra gli altri da Miguel Gomes, Léonor Serraille, Valeska Grisebach, Hélène Cattet e Bruno Forzani, Leyla Bouzid, Alessandro Comodin, Elise Girard, Maryam Goormaghtigh, ecc.), la società marsigliese Shellac diretta da Thomas Ordonneau aggiunge una nuova corda al suo arco lanciandosi nelle vendite internazionali. Questa nuova attività che è stata affidata a Félicie Roger partirà in occasione della 74a Mostra di Venezia con una prima line-up di tre titoli, tra cui La Nuit où j'ai nagé [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Damien Manivel, Kohei Igar…
scheda film
]
del duo Damien Manivel - Kohei Igarashi che avrà la sua prima mondiale il 5 settembre nella sezione competitiva Orizzonti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Menzione speciale Cineasti del Presente a Locarno nel 2014 con Un jeune poète [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e selezionato nel programma dell'ACID a Cannes nel 2016 con Le Parc [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, il giovane cineasta francese Damien Manivel ha scelto per il suo terzo lungometraggio di fare coppia alla regia con il giapponese Kohei Igarashi (apprezzato a Locarno nel 2014 con Hold Your Breath Like a Lover). Scritta dal duo, la sceneggiatura ha come cornice le montagne innevate del Giappone. Come ogni notte, un pescivendolo si reca al mercato cittadino. Svegliato dalla sua partenza, suo figlio di sei anni non riesce a riaddormentarsi. Nella casa dove tutti dormono, il bambino fa un disegno che poi fa scivolare nella sua cartella. Il mattino, la sua sagoma insonnolita devia dal cammino verso scuola ed esita in mezzo alla neve, verso la città… Prodotto da Martin Bertier e Damien Manivel per MLD Films, La Nuit où j'ai nagé che è stato coprodotto da Shellac (che si occuperà dell’uscita francese) e dalla struttura giapponese Nobo, sarà anche proiettato al 65° Festival di San Sebastian (dal 22 al 30 settembre) nella sezione Zabaltegi.

Shellac venderà un’altra coproduzione franco-giapponese in vetrina a San Sebastian, ma stavolta in competizione ufficiale: Le Lion est mort ce soir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Nobuhiro Suwa (M/Other, Un couple parfait [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Yuki & Nina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Nel cast figurano Jean-Pierre Léaud, Pauline Etienne, Arthur Harari, Isabelle Weingarten e Louis-Do de Lencquesaing. La sceneggiatura è ambientata nel sud della Francia, ai nostri giorni. Jean, un attore raggiunto dal suo passato, apprende che le riprese alle quali sta lavorando sono sospese per un tempo indefinito. Approfitta di questa occasione per far visita a una vecchia amica e si stabilisce, clandestinamente, in una casa abbandonata dove un tempo viveva Juliette, il grande amore dela sua vita. Una banda di ragazzini del quartere, apprendisti cineasti, scoprono la stessa dimora, scenografia perfetta per il loro prossimo film horror artigianale. Jean e i bambini si ritroveranno faccia a faccia, prima o poi… Prodotto da Film-In-Evolution e Les Productions Balthazar, il lungometraggio è stato coprodotto da Bitters End (Giappone) e sarà distribuito in Francia da Shellac il 27 dicembre.

Il terzo film venduto da Shellac (che lo distribuirà anche in Francia) è L'Héroïque lande, la frontière brûle (The Wild Frontier) del duo Nicolas Klotz - Elisabeth Perceval (Paria, La Blessure [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, La Question humaine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) che ha avuto la sua prima mondiale in competizione al FID Marseille e che è incentrato sullo smantellamento della Giungla di Calais.

Si segnala infine, sul fronte distribuzione Francia, che Shellac lancerà Laissez bronzer les cadavres [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hélène Cattet & Bruno Forz…
scheda film
]
del duo Hélène Cattet - Bruno Forziani il 18 ottobre, la Caméra d'Or cannense Jeune femme [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Léonor Serraille
scheda film
]
di Eléonor Serraille il 1° novembre e Western [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Dornbach
intervista: Valeska Grisebach
intervista: Valeska Grisebach
scheda film
]
della tedesca Valeska Grisebach il 22 novembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy