email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

OSCAR 2018 Norvegia

Thelma e i suoi superpoteri volano agli Oscar

di 

- Il film di Joachim Trier, vincitore del Premio della critica a Haugesund, sarà il candidato ufficiale della Norvegia per la nomination agli Oscar come miglior film in lingua straniera

Thelma e i suoi superpoteri volano agli Oscar
Thelma di Joachim Trier

Thelma [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Eili Harboe
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
, del regista norvegese Joachim Trier, porterà la bandiera norvegese ai festival cinematografici internazionali di Toronto (7-17 settembre), New York (28 settembre-15 ottobre) e Londra (4-15 ottobre), e sarà anche il candidato ufficiale della Norvegia per la nomination agli Oscar come miglior film in lingua straniera.

Thelma è un film che tocca lo spettatore a più livelli, sia dal punto di vista emotivo, sia intellettuale: è visivamente impressionante, di un'espressività moderna ma che allo stesso tempo fa chiari riferimenti ai classici. Con questo film, Trier e la sua consolidata squadra hanno confezionato una storia che farà il giro del mondo e nella quale crediamo fermamente come candidatura per gli Oscar”. Sono queste le parole pronunciate ieri dal Presidente del Comitato norvegese degli Oscar, Sindre Guldvog, e direttore generale del Norwegian Film Institute

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il “thriller soprannaturale” di Trier, che ha avuto la sua anteprima mondiale il mese scorso al Norwegian International Film Festival di Haugesund, prima di ricevere il Premio della critica (leggi la notizia), è stato selezionato tra una serie di titoli che comprendevano anche Hunting Flies [+leggi anche:
trailer
intervista: Izer Aliu
scheda film
]
e The Tree Feller [+leggi anche:
trailer
intervista: Jorunn Myklebust Syversen
scheda film
]
, rispettivamente dei registi norvegesi Izer Aliu e Jorunn Myklebust Syversen.

Prodotto da Thomas Robsahm per Motlys, e con Eili Harboe (insieme a Kaya Wilkins, Ellen Dorrit Petersen e Henrik Rafaelsen), Thelma ritrae una giovane studentessa dell'università di Oslo, che si innamora e scopre di avere spaventosi ed inspiegabili poteri. Si sente intensamente attratta da un'altra studentessa, Anja, che a sua volta ricambia potentemente l'attrazione. In questo momento, Thelma comincia a soffrire di attacchi, sintomo dei suoi nascenti superpoteri.   

Thelma conferma il valore artistico unico di Trier: cineasta capace di mettersi alla prova a livello internazionale, con grande abilità nell'approfondimento dei personaggi, ha realizzato un'opera ambiziosa, universale e personale allo stesso tempo, sulla rinascita di una giovane donna. Un film che affascina, tocca e sconvolge. Iniziando alla maniera di un thriller, Trier mette in scena una storia nordica, più specificamente norvegese, di più ampia portata, all'interno di una cornice universalmente riconoscibile” ha spiegato il comitato. 

Il 23 gennaio 2018 l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences annuncerà i cinque nominati agli Oscar per il Miglior film in lingua straniera (la Norvegia ha partecipato cinque volte dal 1957), mentre la cerimonia di consegna degli Academy Award avverrà il 4 marzo. La SF Norge lancerà il film in Norvegia il 15 settembre, mentre la Orchard Distribution ha programmato l'uscita negli Stati Uniti per il 10 novembre. La società parigina Memento Films International gestirà le vendite internazionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy