email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Danimarca

14 nuovi film danesi al Festival internazionale del film di Copenaghen

di 

- Il programma del più grande festival della Danimarca comprende 192 film (tra cui 121 europei) per la sua nona edizione che si svolgerà dal 28 settembre all’11 ottobre

14 nuovi film danesi al Festival internazionale del film di Copenaghen
All In di Christian Dyekjær

Il 9° Festival internazionale del film di Copenaghen si terrà dal 28 settembre all’11 ottobre e comprenderà 14 nuovi film nazionali su un totale di 192 titoli in programma, tra cui 121 film europei e 95 cortometraggi che saranno proiettati in 17 diversi cinema di Copenaghen.

L’anteprima mondiale del film All In [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del danese Christian Dyekjær aprirà il festival il 27 settembre e narra la storia di un incallito giocatore d’azzardo (Dejan Čukić). Il castello di carte crolla improvvisamente quando suo figlio lontano da 19 anni s’indebita con dei malviventi locali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
EFP hot docs

Le altre anteprime includono il film del regista islandese Hlynur PálmasonWinter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Elliott Crosset Hove
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
, che ha vinto quattro premi a Locarno e i film dei registi danesi Birgitte Stærmose con un balletto drammatico intitolato Darling che è stato svelato a Londra, Mehdi Avaz con il film While We Live [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e Max Kestner con Fang Rung [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

La sezione Pix Specials comprende The Foreigner [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista neozelandese Martin Campbell e interpretato da Jackie Chan e Pierce Brosnan, Wonderstruck di Todd Haynes e il film samurai Blade of the Immortal [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, diretto da Takashi Miike.

Questa sezione include How to Talk to Girls at Parties [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di John Cameron Mitchell con Nicole KidmanElle Fanning, Baahubali 2: The Conclusion del regista indiano SS Rajamouli e il film biografico dell’italiana Susanna Nicchiarelli, Nico, 1988 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Susanna Nicchiarelli
scheda film
]
, con l’attrice danese Trine Dyrholm nel ruolo della cantante dei Velvet Underground.

La sezione parallela The Master of Cinema si concentrerà quest’anno su Alejandro JodorowskyJean-Luc GodardAndrei Tarkovsky (il suo film del 1979, Stalker che sarà proiettato in versione digitale 2K), Hong Sang-sooTakeshi Kitano e Sofia Coppola.

La sezione On Location include alcune proiezioni al Toto Wine Bar di Copenaghen, accompagnate dalla degustazione di pinot nero (per la proiezione di Sideways di Alexander Payne), mentre in un luogo segreto sarà proiettato il film del 1999 di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut. I film della sezione destinata ai bambini Buster Kidpic saranno proiettati all’interno della fabbrica di cioccolato locale e al Château Rosenborg.

Il festival include giornate francesi, tedesche, italiane e georgiane, così come una giornata dedicata al Made Indie USA, film indipendenti americani, e un’altra giornata al Cool China, cinema cinese. Questa edizione segna anche il ritorno della finestra Thrills & Kills, composta da film horror, thriller e violenti. Nella sezione New Talent Grand PIX, le opere prime concorrono per il Premio del Pubblico Politiken.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese da Francesca Miriam Chiara Leonardi)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy