email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

INDIECORK 2017

The Legend of Harry and Ambrose: il viaggio picaresco di due Giubbe Rosse britanniche

di 

- Diretto dal collettivo The Crooked Gentlemen, questo film irlandese è un racconto comico ambientato nel periodo della dominazione britannica in Irlanda

The Legend of Harry and Ambrose: il viaggio picaresco di due Giubbe Rosse britanniche

L’ultima prima mondiale irlandese della quinta edizione dell’ IndieCork Film Festival è stato il film The Legend of Harry and Ambrose, una commedia scritta e diretta dal trio comico The Crooked Gentlemen, formato da Johnny Elliott, Shaun Ryan e Jeff Doyle. Elliott e Mick Hannigan, il direttore del festival, hanno introdotto la prima proiezione del film al Gate Cinema il 14 ottobre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La pellicola, che dura 85 minuti, è ambientata nell’Irlanda del XVIII secolo e ruota intorno al bizzarro rapporto tra due Giubbe Rosse britanniche, Harry (Elliott) e Ambrose (Doyle). I due sono perdutamente innamorati ma, a causa dei loro doveri e di un assurdo rapimento alieno, non possono realizzare il loro desiderio di stare insieme.

Il film si apre con una breve scena dove i due protagonisti giocano a nascondino in maniera ridicola nei campi, il tutto ripreso al rallentatore. Segue una serie di scene brevi e surreali, necessarie per introdurre adeguatamente Harry e Ambrose, che spiccano per la loro lealtà nei confronti della Corona e per il loro odio profondo verso gli irlandesi, costantemente derisi e descritti come “selvaggi”. Il prologo del film è senza dubbio divertente e mostra le caratteristiche principali dello stile comico dei registi.

I The Crooked Gentlemen non ci pensano due volte a inserire il maggior numero possibile di elementi utili per dipingere in maniera caricaturale gli oppressori britannici e gli irlandesi soggiogati. In questo film, ogni tipo di stereotipo è valido ed è mostrato senza alcuna censura, in modo irriverente e scherzoso. Pertanto, gli attori coprotagonisti e gli altri attori che interpretano i paesani irlandesi bevono birra scura, giocano al calcio gaelico e ballano in continuazione al ritmo di canzoni popolari. Le performance maggiormente degne di nota sono quelle di Cora Fenton, nella parte di Rosin, una mamma stordita, Stephen Clinch, il padre, Paddy McPaddyman e John Connors, l’omosessuale del villaggio.

L’obiettivo principale di questo film è quello di ridicolizzare il classico schema hollywoodiano del dramma epico-storico, nel quale, solitamente, viene glorificato il coraggio degli oppressori e le vittime sono mostrate come indigeni grati e disponibili. Una commedia che rompe con la tradizione e che raggiunge il suo ambizioso obiettivo offrendo numerose gag esilaranti, che cercano sempre di sorprendere il pubblico. I registi hanno attinto da molti generi televisivi e cinematografici conosciuti come le soap opera, le commedie demenziali, i cartoni animati, i musical di Broadway e i film erotici e di fantascienza. Inoltre, la pellicola è impreziosita dalla presenza di numerose allusioni politiche condite da un tono fortemente satirico.

Tuttavia, il carattere esplicito di alcune scene a contenuto sessuale – in particolare una delle prime con Harry e l'alieno (Jed Murray) – vanno un po' oltre, senza aumentare la comicità dell'opera. Probabilmente, lo stile brillante della commedia avrebbe tratto maggiore giovamento da riferimenti più sottili.

Le riprese del film sono state effettuate in varie location intorno alla Contea di Wicklow e a Dublino. Elliott ha affermato che ci sono voluti quasi dodici giorni per effettuare buona parte delle riprese e che sono state necessarie delle sessioni aggiuntive nella stagione invernale.

The Legend of Harry and Ambrose è distribuito dalla casa di produzione indipendente The Crooked Gentlemen Films.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese da Michael Traman)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.