email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Slovenia

Urša Menart ha ultimato le riprese di My Last Year as a Loser

di 

- L'autrice e regista slovena ha concluso le riprese del suo primo lungometraggio

Urša Menart ha ultimato le riprese di My Last Year as a Loser
L'attrice Eva Jesenovec e la regista Urša Menart (© Vertigo / Zeljko Stevanic)

L'autrice e regista slovena Urša Menart, a cui si deve la regia di documentari di successo come There Once Was a Land of Hardworking People e What about Mojca?, e la cosceneggiatura di Nightlife [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Damjan Kozole
scheda film
]
e Half-Sister di Damjan Kozole, ha concluso il 14 ottobre i 27 giorni di riprese del suo primo e atteso lungometraggio di finzione: My Last Year as a Loser [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La protagonista del film, Špela (Eva Jesenovec nel suo primo ruolo in un lungometraggio), è laureata in storia dell'arte, il che significa che non ha mai avuto un lavoro stabile ed è sempre saltata da un part-time all'altro. I suoi più cari amici hanno lasciato il paese anni fa e non pensano di ritornare, mentre Špela ha deciso di rimanere a Lubiana, anche se questo significa che la sua vita sociale consiste in chiamate Skype. A 29 anni si trova sola, disoccupata e costretta a dormire sul divano di due genitori delusi, nel cuore di una Slovenia che non sembra riuscire a superare una lunga crisi economica. Quando decide di dare una svolta alla sua vita la nuova amicizia con  una comitiva di infaticabili perditempo minaccia di prolungare ulteriormente la sua adolescenza.

“My Last Year as a Loser è un comedy-drama sulla disillusione, sul senso di vergogna e sulla distanza tra la generazione dei millennial, iper-istruita ma senza lavoro, e quella di loro genitori, pieni di aspettative per i propri figli, eppure impotenti nel vederli fallire”, ha detto Menart.

Oltre a Jesenovec, il cast è formato da Živa Selan, Jurij Drevenšek, Saša Pavček, Branko Završan, Špela Rozin, Timon Šturbej e Aljaž Jovanović, mentre Darko Herič (Dual [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nejc Gazvoda
scheda film
]
) ha diretto la fotografia, Marco Juratovec (Seduce Me [+leggi anche:
trailer
intervista: Marko Santic
scheda film
]
) ha curato la scenografia e Jurij Moškon (The Basics of Killing [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jan Cvitkovič
scheda film
]
, Nightlife) si occuperà del montaggio del film.

Il produttore Danijel Hočevar, della compagnia Vertigo, ha annunciato a Cineuropa che il film dovrebbe essere concluso per l'aprile del 2018 e che l'uscita è prevista per il successivo autunno.

Oltre a Vertigo, il film è stato coprodotto da NuFrame e 100, con la partecipazione di Viba Film Studio e del canale nazionale sloveno RTV Slovenija. Il progetto è stato sviluppato con il supporto del Film School Village / Les Arcs International Film Festival (2013) e del MFI – Mediterranean Film Institute (2016).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy