email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Egitto / Europa

Il cinema europeo si prepara per il Cairo International Film Festival

di 

- L’Egitto sarà presto sotto i riflettori dei cinefili e dei professionisti del settore. La capitale ospiterà la 39° edizione del Festival, dove molti film Europei saranno in lizza per vari premi

Il cinema europeo si prepara per il Cairo International Film Festival
In the Fade di Fatih Akin

Il cinema del Vecchio Continente ricoprirà un ruolo di spicco in occasione della 39a edizione del Cairo International Film Festival, che si terrà dal 21 al 30 novembre. L’edizione di quest’anno presenterà 175 film provenienti da 53 Paesi. Saranno 10 i film provenienti dall’Australia, l’ospite d’onore. La star egiziana Yousra sarà il presidente onorario.

Tra quelli che saranno presenti al festival, troviamo sette film europei candidati al prestigioso Oscar come Miglior Film in Lingua Straniera: In the Fade [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fatih Akin
scheda film
]
 di Fatih Akin (Germania/Francia), The Fixer [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Adrian Sitaru
intervista: Tudor Aaron Istodor
scheda film
]
 di Adrian Sitaru (Romania/Francia), Amerika Square [+leggi anche:
trailer
intervista: Yannis Sakaridis
scheda film
]
di Yannis Sakaridis (Grecia/Regno Unito/Germania), Men Don't Cry [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alen Drljević
scheda film
]
 di Alen Drljevic (Bosnia Erzegovina/Croazia/Slovenia/Germania), Quit Staring at My Plate [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Hana Jušić
scheda film
]
 di Hana Jusic (Croazia/Danimarca), Requiem for Mrs. J. [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bojan Vuletić
scheda film
]
 di Bojan Vuletic (Serbia/Macedonia/Bulgaria/Francia/Russia) e Unwanted [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Edon Rizvanolli
scheda film
]
di Edon Rizvanolli (Kosovo e Paesi Bassi).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Al contempo, sei film europei cercheranno di aggiudicarsi il primo premio della Competizione internazionale ufficiale: Fortunata [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sergio Castellitto
scheda film
]
 di Sergio Castellitto (Italia), A Season in France [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mahamat-Saleh Haroun
scheda film
]
 di Mahamat-Saleh Haroun (Francia/Ciad), Insyriated [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Philippe Van Leeuw
scheda film
]
di Philippe Van Leeuw (Belgio/Francia/Libano), Out [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: György Kristóf
scheda film
]
 di György Kristóf (Slovacchia/Repubblica Ceca/Ungheria/Francia/Lettonia), Nina [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juraj Lehotský
scheda film
]
 di Juraj Lehotský (Slovacchia/Repubblica Ceca) e L'intrusa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Leonardo di Costanzo (Italia/Svizzera/Francia).

I titoli europei non in gara che spiccano su tutti sono: Return to Montauk [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Volker Schlöndorff (Germania/Francia/Regno Unito/Irlanda), Sea Sorrow [+leggi anche:
trailer
intervista: Vanessa Redgrave
scheda film
]
 di Vanessa Redgrave (Regno Unito) e Birds Are Singing in Kigali [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Joanna Kos-Krauze
scheda film
]
 (Polonia) di Joanna Kos-Krauze e del suo defunto marito Krzysztof Krauze, deceduto prima del completamento del film.

Parallelamente alla competizione ufficiale, ci saranno tre programmi: Cinema of Tomorrow (competizione internazionale per cortometraggi), il programma AFAC (una competizione per film arabi) e la Critic’s Week. Inoltre, la manifestazione prevede tre seminari: la “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” (25 novembre), “La crisi della cinematografia egiziana” (26 novembre) e “Netflix e il futuro della distribuzione cinematografica (27 novembre).

Moltissimi tra registi e attori introdurranno di persona i loro film al pubblico.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.