email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Regno Unito / Italia / Australia

Adrian Noble gira Mrs Lowry & Son nel Greater Manchester

di 

- Con protagonisti Vanessa Redgrave e Timothy Spall, il film sarà finanziato dalla romana Library Films, prodotto da Genesius Pictures e venduto da The Little Film Company

Adrian Noble gira Mrs Lowry & Son nel Greater Manchester
Timothy Spall nei panni di L.S. Lowry (© Joseph Scanlon)

Mrs Lowry & Son, dell’ex direttore generale della Royal Shakespeare Company Adrian Noble, esaminerà la relazione tra l'importantissimo artista britannico L.S. Lowry e sua madre, Elizabeth. Vanessa Redgrave interpreterà il ruolo di Elizabeth, al fianco di Timothy Spall nei panni di L.S. Lowry. Si tratta del terzo film di Noble, dopo Sogno di una notte di mezza estate (1996) e L’importanza di chiamarsi Ernesto (2015).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Lowry, che trascorre le sue giornate come esattore di affitti, di notte prende lezioni d'arte, dipingendo nelle prime ore del mattino quando sua madre dorme, al fine di affinare la sua arte e vedere un giorno il suo lavoro apprezzato tra le élite di Londra. Elizabeth dimostra di essere al contempo il catalizzatore e la maledizione della carriera di Lowry, criticando ogni sua mossa e al contempo spronandolo a creare un'opera – qualsiasi cosa – in grado di impressionarla.

La sceneggiatura è del premiato scrittore Martyn Hesford (Fantabulosa!), adattata dalla sua pièce teatrale omonima. Il produttore è Debbie Gray, della struttura britannica Genesius Pictures (Northern Soul). Il direttore della fotografia è Josep M. Civit, il montatore è Chris Gill, la scenografia è di Catrin Meredydd e i costumi del duplice vincitore di un Academy Award Jenny Beavan (Mad Max: Fury Road, Il discorso del re [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tom Hooper
scheda film
]
).

Le vendite internazionali sono gestite da Robbie Little per la britannica The Little Film CompanyGianfrancesco Favino e la romana Library Films sono tra i finanziatori e detengono i diritti di distribuzione italiana. Il film è stato realizzato anche in collaborazione con Moya Productions e IPG Media in Australia.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy