email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Repubblica Ceca / Francia / Cile

Alejandro Fernandéz Almendras gira The Play nella Repubblica Ceca

di 

- Il regista cileno ha riunito un cast ceco per questo dramma con tratti comici, sul ruolo del maschio contemporaneo

Alejandro Fernandéz Almendras gira The Play nella Repubblica Ceca
L’attore Jiří Mádl (a sinistra) e il regista Alejandro Fernandéz Almendras sul set di The Play (© Film & Roll)

Le riprese di un nuovo progetto internazionale stanno per concludersi nella Repubblica Ceca. Il regista cileno Alejandro Fernandéz Almendras (Much Ado About Nothing [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Gran Premio della Giuria al Sundance per To Kill a Man [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) sta terminando le riprese del suo ultimo film, un dramma in bianco e nero con elementi comici, intitolato The Play. È una coproduzione tra Cile, Repubblica Ceca e Francia, parzialmente finanziata da una sovvenzione del Jeonju Cinema Project, per gentile concessione del festival coreano, dove il film sarà presentato in anteprima mondiale a maggio. The Play segue il giovane direttore di un teatro in una città ceca, che cerca di mettere in scena un'opera personale e ambiziosa, la Fedra di Euripide, basata sulla versione di Miguel de Unamuno del 1930 e sullo sfondo della privatizzazione delle imprese ceche del 1991-1992. Nel processo, affronta una miriade di ostacoli professionali e crisi personali. Il film è stato girato in 14 giorni.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"Il tema della creazione, la sua esitazione e incertezza, è per me una riflessione importante non solo sull'ambiente teatrale ma sulle arti in generale", afferma Fernandéz Almendras. "L'altro tema del film, forse la trama più importante, è la complicata situazione di Peter [il protagonista] in relazione al suo triplice ruolo di padre, partner e professionista. The Play è un film sentimentale che cerca di cogliere gli aspetti complicati, opposti, intensi, disordinati e confusi dell'attuale ruolo maschile".

Il film è girato in lingua ceca e ha come protagonista un cast ceco guidato dall'attore e regista emergente Jiří Mádl. "Lavorare con Alejandro è come andare su un ottovolante mentre cerchi di leggere il tuo libro preferito. Lo schedule è super rigido, e siamo tutti un po’ a corto di sonno, ma lo amo davvero. Soffro e allo stesso tempo mi godo i miei giorni con Alejandro". Il lavoro di post-produzione dovrebbe terminare in Cile a maggio, in vista della première al 18° Jeonju Film Festival, e il film sarà montato dal regista stesso. Il produttore cileno parteciperà all’European Film Market con il progetto, anche se la selezione di un agente di vendita è ancora in corso. Considerando il percorso festivaliero dei precedenti progetti di Almendras, The Play è previsto viaggiare per il circuito del festival internazionali dopo la sua anteprima mondiale, per poi uscire nelle sale nazionali.

The Play è una coproduzione di Film & Roll (Repubblica Ceca), Jirafa (Cile) e Arizona Productions (Francia), ed è sostenuto da una sovvenzione del Fondo cinematografico cileno, oltre alla già citata iniezione del Jeonju Cinema Project.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.