email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

Birgit Minichmayr apre il Bolzano Filmfestival Bozen 2018

di 

- L’attrice austriaca inaugura il 10 aprile, con il film Tiere, la 32esima edizione della rassegna sul cinema di Italia, Germania, Svizzera e Austria. La Lituania è il paese ospite

Birgit Minichmayr apre il Bolzano Filmfestival Bozen 2018
Tiere di Greg Zglinski

Sarà l’attrice austriaca Birgit Minichmayr (3 Days in Quiberon [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emily Atef
scheda film
]
), tra le più eclettiche della sua generazione, ad inaugurare il 10 aprile, con il film Tiere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Greg Zglinski
scheda film
]
, la 32esima edizione del Bolzano Filmfestival Bozen. In totale, dal 10 al 15 aprile prossimi saranno in programma al festival circa 65 tra lungometraggi, documentari, corti: non solo in concorso, ma in diverse sezioni specifiche, a creare un programma variegato e sfaccettato. Le due giurie internazionali, che giudicheranno il miglior lungometraggio e il miglior documentario sono composte da Carlos Gerstenhauer (Direttore della sezione film del BR – Bayerischer Rundfunk), Sarah Franzosini (giornalista di Salto.bz), Andrea Schramek (attrice e sceneggiatrice) per i film di finzione e Klaus Schaefer (per decenni capo del FFF - FilmFernsehFonds Bayern), Nela Märki (montatore), Daniela Cecchin (Filmfestival della Lessinia) per i documentari.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Entrambi i concorsi hanno come unico vincolo di selezione la provenienza dei lavori da uno dei seguenti Paesi dell’arco alpino: Italia, Germania, Svizzera e Austria, in un'alternanza tra lingua italiana e lingua tedesca tipiche di quel territorio di confine. I film in concorso: Three Peaks [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jan Zabeil
scheda film
]
 di Jan Zabeil, regista berlinese che ambienta nelle Alpi italiane un dramma famigliare a sfondo giallo; Once Upon a Time... Indianerland [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ilker Catak, che racconta le vicissitudini del diciassettenne Mauser; Chi salverà le rose? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 firmato dal regista Cesare Furesi, delicata storia di una famiglia arcobaleno ante litteram che si troverà ad appianare attriti e incomprensioni; A Ciambra [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Carpignano
scheda film
]
, di Jonas Carpignano, premiato a Cannes con l’Europa Cinemas Label, storia della piccola comunità Rom di Gioia Tauro; L’Animale [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Katharina Mückstein
scheda film
]
di Katharina Mückstein, selezionato in Panorama alla Berlinale, che racconta le vicissitudini della studentessa diciottenne Mati e della sua banda di motociclisti di cross; L’età imperfetta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, di Ulisse Lendaro, storia della diciassettenne Camilla che sogna di diventare ballerina; Mario [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 del regista svizzero Marcel Gisler, una storia d’amore tra calciatori professionisti; The Garden [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, opera prima di Sonia Maria Kröner lanciata in anteprima al Toronto IFF, che ci racconta come, nell'estate del 1976, un cortile di famiglia diventa il set di situazioni tragicomiche.

I documentari in concorso sono Die Fünfte Himmelsrichtung, del giovane regista sudtirolese Martin Prinoth; MABACHER – #ungebrochen dell’austriaco Stefan Wolner; Das versunkene Dorf di Georg Lembergh e Hansjörg StecherHarry Winter di Giovanni TotaroLa botte grossa di Sandro BaldoniThe Poetess [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Stefanie BrockhausAndi WolfWildes Herz di Charly Hübner e Sebastian SchulzWillkommen in der Schweiz [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 della regista Sabine Gisiger.

La Lituania, infine, è il Paese ospite nel Focus Europa di questa edizione del Bolzano Film Festival Bozen, con una rassegna di film organizzata in collaborazione con il Lithuanian Film Centre di Vilnius.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy