email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MÁLAGA 2018

Mateo Gil e David Trueba in concorso a Málaga

di 

- Con Las leyes de la termodinámica e Casi 40, rispettivamente, i due cineasti spiccano nella sezione ufficiale in concorso al 21º Festival del Cinema in Spagnolo

Mateo Gil e David Trueba in concorso a Málaga
Casi 40 di David Trueba

Ieri, 5 aprile, si è tenuta all’Accademia del Cinema, a Madrid, la presentazione del programma del 21º Festival di Málaga – Cine en Español, alla presenza del suo direttore, Juan Antonio Vigar, e di un buono numero di cineasti che parteciperanno alla manifestazione, come Mateo Gil, che lo inaugurerà il 13 aprile con Las leyes de la termodinámica [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Mateo Gil
scheda film
]
, commedia con protagonisti Vito Sanz, Berta Vázquez, Chino Darín e Vicky Luengo. Un altro nome importante nella sezione ufficiale sarà quello di David Trueba, che concorre con Casi 40 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: David Trueba
scheda film
]
, uno sguardo all’indietro alla sua opera prima, La buena vida, che contava sugli stessi interpreti: Lucía Jiménez e Fernando Ramallo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Fino alla chiusura del festival, il giorno 21, con El mejor verano de mi vida [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Dani de la Orden (fuori concorso), si potranno vedere in sezione ufficiale titoli come Formentera Lady [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, diretto da Pau Durá, con José Sacristán nel ruolo protagonista; Las distancias [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Elena Trapé
scheda film
]
di Elena Trapé; Sin fin [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dei fratelli César e José Esteban Alenda; Ana de día [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andrea Jaurrieta; El mundo es suyo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alfonso Sánchez; Mi querida cofradía [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, opera prima dell’allieva della ESCAC Marta Díaz de Lope, e Memorias de un hombre en pijama [+leggi anche:
trailer
intervista: Carlos Fernández de Vigo
scheda film
]
, film d’animazione (con brevi sequenze live action interpretate da Raúl Arévalo) diretto da Carlos Fernández de Vigo.

Tra i film latinoamericani selezionati in concorso spiccano coproduzioni con l’Europa: Invisible [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Argentina/Uruguay/Brasile/Germania/Francia), diretto da Pablo Giorgelli; Sergio & Serguéi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Cuba/Spagna) di Ernesto Daranas Serrano; La reina del miedo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Argentina/Danimarca), che hanno diretto insieme l’attrice Valeria Bertucelli e la finora aiuto regista Fabiana Tiscornia; e No dormirás [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Argentina/Spagna/Uruguay) di Gustavo Hernández

Completano la sezione ufficiale La voz del silencio (Brasile/Argentina) di André Ristum; Benzinho (Brasile/Uruguay), firmato da Gustavo Pizzi; Los adioses (Messico) di Natalia Beristain; Los buenos demonios (Cuba) di Gerardo Chijona; Ojos de madera (Uruguay/Venezuela/Argentina) del duo Roberto Suárez - Germán Tejeira; e Violeta al fin (Costarica/Messico) di Hilda Hidalgo.

In questa edizione sono stati presentati 2.286 titoli, il 46% in più rispetto all'anno precedente, di cui sono stati selezionati 166, che si potranno vedere nelle diverse sezioni del festival (Documentari, Cortometraggi, Zonazine, Málaga Premiere...). La 21a edizione del Festival rafforza la sua area industry, recuperata lo scorso anno e che ora prende il nome di MAFIZ (Málaga Festival Industry Zone): comprende sei eventi progettati per rafforzare le produzioni cinematografiche spagnole e latinoamericane, al fine di promuovere finanziamento, coproduzione, distribuzione e vendita del cinema in spagnolo. Così, agli Spanish Screenings - Málaga de Cine, dedicati al cinema spagnolo, si affiancano ora il MAFF (Málaga Festival Fund & Coproduction Event), LatinAmerican Focus (forum bilaterale di coproduzione, con il Brasile come paese ospite), Málaga Docs, Málaga Work in Progress e Málaga Talent.

Tutta la programmazione, le attività e le informazioni del 21° Festival di Málaga, qui.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy