email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Regno Unito

Una forte presenza femminile all'East End Film Festival di Londra

di 

- Anche l’Europa è ben rappresentata nella line-up della competizione della 17a edizione del festival, che si terrà dall'11 al 29 aprile

Una forte presenza femminile all'East End Film Festival di Londra
Pin Cushion di Deborah Haywood

Quest'anno c'è una forte presenza europea in concorso all'East End Film Festival di Londra. Il dramma turco More [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Onur Saylak sarà in competizione con il dramma tedesco di Isabel Prahl Different Kinds of Rain [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Isa Prahl
scheda film
]
, il teen ensemble Team Hurricane [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Annika Berg
scheda film
]
della danese Annika Berg, la coproduzione lussemburghese-sudafricana di Jenna Cato Bass High Fantasy e lo sforzo congiunto olandese-messicano Time Share [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sebastián Hofmann. La selezione è composta da otto film di registi di opera prima e seconda.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

L'East End Film Festival, giunto alla sua 17a edizione, punta un bel riflettore sulle registe. Oltre un terzo dei film proiettati all’evento sono diretti da donne: si proietteranno il film drammatico britannico Pin Cushion [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Deborah Haywood; il dramma ambientato in Tanzania Pili [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
della regista britannica Leanne Welham, in cui il 65% del cast composto da attori non professionisti è sieropositivo; il grande successo svizzero Blue My Mind [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lisa Brühlmann
intervista: Luna Wedler
scheda film
]
di Lisa Brühlmann; il dramma turco di Reyan Tuvi No Place for Tears; la coproduzione Germania/Iraq/Qatar House Without Roof [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Soleen Yusef; l'inebriante coproduzione gay di Kosovo e Albania The Marriage [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Blerta Zeqiri
scheda film
]
di Blerta Zeqiri; e la première londinese del grande successo francese Revenge [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Coralie Fargeat
scheda film
]
di Coralie Fargeat.

Inoltre, ci sarà la prima mondiale del dramma britannico I Made This For You di Cristian Solimeno; il film è parte della sezione “piattaforma per il dialogo” e sarà proiettato in collaborazione con la campagna di prevenzione al suicidio Campaign Against Living Miserably (CALM).

Fatih Akin sarà presente alla première inglese del suo film drammatico vincitore di un Golden Globe Oltre la notte [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fatih Akin
scheda film
]
con Diane Kruger. Terrà inoltre una masterclass disegnata per dare un'idea della sua illustre carriera.

Altri titoli degni di nota includono Fred, un triste e intimo ritratto documentaristico del famigerato gangster Freddie Foreman, che avrà la sua prima britannica al festival. Scritto e interpretato da Josie Long (Skins), che interpreta un bibliotecario ossessionato di romanticismo, Super November di Douglas King mescola commedia romantica con distopia orwelliana. Ambientato nel diluvio mondiale di notizie del settembre 2015, la première londinese del documentario Another News Story [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Orban Wallace svela l'azione dietro le telecamere dei team di giornalisti incaricati di riferire sulla crisi dei rifugiati, oltre a un'anteprima speciale di The Bromley Boys [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Steve Kelly, un divertente e commovente racconto di formazione sul calcio ambientato alla fine degli anni '60 in Gran Bretagna, con Martine McCutcheon, Alan Davies, Adam Deacon (Kidulthood [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Jamie Foreman (Layer Cake [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e figlio di Freddie Foreman).

Il 17° East End Film Festival si svolge dall'11 al 29 aprile 2018 in varie sedi dell'Est End di Londra.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy