email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Slovacchia

The Line proclamato miglior film slovacco al The Sun in a Net

di 

- Il crime-drama di Peter Bebjak si è aggiudicato il più importante dei premi annuali slovacchi

The Line proclamato miglior film slovacco al The Sun in a Net
La squadra di The Line con i loro premi (© Daniel Dluhy)

I premi cinematografici annuali slovacchi, The Sun in a Net, che mettono in risalto le offerte più rilevanti del panorama produttivo nazionale, hanno celebrato The Line [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrey Yermak
intervista: Peter Bebjak
scheda film
]
, un film di genere crime-drama diretto da Peter Bebjak. Bebjak si era portato a casa il premio come miglior regista al Karlovy Vary International Film Festival (leggi la news), dove il film è stato presentato in prima mondiale, ed era stato selezionato dalla Slovak Film and Television Academy per rappresentare il paese agli Oscar nella categoria del miglior film in lingua straniera (leggi la news). Così, dopo un clamoroso successo domestico al botteghino (leggi la news), The Line è stato anche proclamato miglior film alla cerimonia The Sun in a Net.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Non solo The Line ha vinto il premio più importante, ma Bebjak è stato nominato miglior regista, e i suoi collaboratori Marek KráľovskýViktor Krivosudský e Slavo Solovič sono stati incoronati rispettivamente per il miglior montaggio, il miglior suono e la miglior musica, mentre l'attore principale Tomáš Maštalír è stato eletto miglior attore. Tra gli altri vincitori ci sono il documentario A Hole in the Head [+leggi anche:
trailer
intervista: Robert Kirchhoff
scheda film
]
 di Robert Kirchhoff, che indaga sull'olocausto dei rom, e Katarína Kerekesová, che ha prodotto e diretto la serie The Websters, premiata nella categoria miglior animazione.

Due film nazionali che hanno ricevuto una notevole visibilità nel circuito internazionale e che narrano entrambi una storia dal punto di vista di un bambino – il dramma di formazione vincitore di un Orso di Cristallo Little Harbour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iveta Grófová
scheda film
]
di Iveta Grófová e il dramma familiare Nina [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juraj Lehotský
scheda film
]
 di Juraj Lehotský proiettato a Toronto – non sono passati inosservati. Little Harbour ha vinto il premio della miglior sceneggiatura, miglior fotografia e miglior scenografia, mentre Robert Roth ha ricevuto il premio come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione del padre in Nina.

Katarína Štrbová Bieliková ha vinto il trofeo dei migliori costumi per il suo lavoro nel road movie medievale di Václav Kadrnka Little Crusader [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Václav Kadrnka
scheda film
]
, sulla crociata dei fanciulli; un altro campione d’incassi locale, Kidnapping [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ha ottenuto il premio per il miglior make-up, mentre Zuzana Kronerová e Judit Bárdos sono stati premiati per le loro performance: Kronerová come protagonista in Ice Mother [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Bárdos come attrice non protagonista nell'ambizioso lungometraggio di György Kristóf, Out [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: György Kristóf
scheda film
]

La lista completa dei vincitori:

Miglior film
The Line [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrey Yermak
intervista: Peter Bebjak
scheda film
]
 – Peter Bebjak (Slovacchia/Repubblica Ceca/Ucraina)

Miglior documentario
A Hole in the Head [+leggi anche:
trailer
intervista: Robert Kirchhoff
scheda film
]
 – Robert Kirchhoff (Slovacchia/Repubblica Ceca)

Miglior animazione
Hero Dadd (episodio di The Websters) – Katarína Kerekesová

Miglior regista
Peter Bebjak – The Line

Miglior sceneggiatura
Marek Leščák e Iveta Grófová – Little Harbour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iveta Grófová
scheda film
]
(Slovacchia/Repubblica Ceca)

Miglior fotografia
Denisa Buranová – Little Harbour 

Miglior montaggio
Marek Kráľovský – The Line 

Miglior suono
Viktor Krivosudský – The Line 

Miglior musica
Slavo Solovič – The Line

Miglior scenografia
Denisa Buranová, Iveta Grófová, Miroslav Král, Iva Němcová – Little Harbour

Migliori costumi
Katarína Štrbová Bieliková – Little Crusader [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Václav Kadrnka
scheda film
]
(Repubblica Ceca/Slovacchia/Italia) 

Miglior make-up
Martin Jankovič, Zuzana Paulini – Kidnapping [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Slovacchia)

Miglior attrice
Zuzana Kronerová – Ice Mother [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Repubblica Ceca/Slovacchia/Francia)

Miglior attrice non protagonista
Judit Bárdos – Out [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: György Kristóf
scheda film
]
(Slovacchia/Repubblica Ceca/Ungheria/Francia/Lettonia) 

Miglior attore
Tomáš Maštalír – The Line

Miglior attore non protagonista
Robert Roth – Nina [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juraj Lehotský
scheda film
]
(Slovacchia/Repubblica Ceca) 

Premio per il contributo eccezionale al cinema slovacco
Roman Rjachovský, Viliam Gruska

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy