email print share on facebook share on twitter share on google+

FESTIVAL Francia / Italia

10 opere italiane inedite in Francia in programma a "De Rome à Paris"

di 

- Dal 7 all'11 dicembre si terrà l'11ma edizione di un evento che mette in vetrina alcuni lungometraggi italiani ancora senza distribuzione francese

10 opere italiane inedite in Francia in programma a "De Rome à Paris"
Un giorno all’improviso di Ciro d’Emilio

Con sempre maggior successo e le sale dell'Arlequin piene, gli Incontri del cinema italiano "De Rome à Paris" organizzati a Parigi dall'ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche, Audiovisive e Multimediali) in collaborazione con l'Istituto Luce Cinecittà, l’UNEFA (esportatori di film), ICE (Istituto per il Commercio Estero), l'Ambasciata italiana e l'Istituto di cultura italiana, con il sostegno del Ministero della Cultura italiano e con partner il CNC e UniFrance, vedrà la sua 11ma edizione svolgersi dal 7 all'11 dicembre a Parigi, con un giorno in più in programma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel menù dell'evento intitolato "De Rome à Paris" ci sono 11 film: 10 ancora senza distribuzione francese ed Euforia [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Valeria Golino (scoperto a Cannes, al Certain Regard, e che sarà lanciato il 20 febbraio nelle sale francesi da Paname Distribution). Da notare anche, in anteprima e a chiusura della manifestazione, i primi due episodi della serie televisiva L'amica geniale, un adattamento della famosa saga di romanzi best-seller mondiali di Elena Ferrante, che erano stati anche presentati in prima mondiale alla Mostra di Venezia (leggi l'articolo).

Tra gli altri dieci film inediti in cartellone spiccano altri tre titoli passati per Venezia: Un giorno all’improviso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ciro d’Emilio e la commedia La profezia dell’armadillo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Emanuele Scaringi, che avevano avuto la loro première al Lido nella sezione competitiva Orizzonti, e Il ragazzo il piu felice del mondo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gipi
scheda film
]
di Gianni Pacinotti (aka Gipi) che era selezionato nel programma Sconfini.

Il programma include inoltre due lungometraggi presentati a Locarno: Menocchio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alberto Fasulo (ammirato in competizione) e Sembra mio figlio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Costanza Quatriglio
scheda film
]
di Costanza Quatriglio (fuori concorso).

In cartellone figurano infine Fiore gemello [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Laura Luchetti (selezionato a Toronto), le commedie Benedetta follia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Carlo Verdone (che sarà proiettato in apertura della manifestazione) e Metti la nonna in freezer [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
del duo Giancarlo Fontana - Giuseppe Stasi, così come due film di cineasti ben affermati sulla scena europea: Nome di donna [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Marco Tullio Giordana e Napoli velata [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ferzan Ozpetek.

L’evento sarà preceduto dagli incontri professionali (leggi la news) con un Work In Progress, un mercato di coproduzione e una conferenza sulla cooperazione franco-italiana.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.