email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TRIESTE 2019 Premi

The Delegation vince il 30° Trieste Film Festival

di 

- The Load si è aggiudicato il Premio Cineuropa, mentre Želimir Žilnik, Milcho Manchevski e Mirsad Purivatra hanno ricevuto premi onorari

The Delegation vince il 30° Trieste Film Festival
The Delegation di Bujar Alimani

Il Trieste Film Festival ha annunciato i vincitori della sua importante edizione del 30° anniversario, con la vittoria di The Delegation [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Bujar Alimani che ha ricevuto il Premio Trieste da €5.000 per il miglior lungometraggio, come votato dal pubblico, e il Premio della giuria PAG. Il Premio Alpe Adria Cinema per il miglior film documentario è stato conferito ad Anja Kofmel per il suo Chris the Swiss [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anja Kofmel
scheda film
]
; il premio, sempre votato dal pubblico, è anche accompagnato da €2.500. Chris the Swiss ha inoltre vinto il Premio Osservatorio Balcani e Caucaso - Transeuropa. Il Premio Cineuropa, assegnato a un film partecipante allo stesso concorso, è andato al secondo lungometraggio di Ognjen Glanović, The Load [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ognjen Glavonić
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella competizione Corso Salani riservata ai nuovi lungometraggi italiani, il premio di €2.000, assegnato da una giuria composta da Caterina Mazzucato, Judit Pinter e Rino Sciarretta, è stato attribuito a My Home, In Libya [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 di Martina Melilli. Inoltre, il Premio del pubblico per il miglior cortometraggio in concorso, del valore di €2.000, supportato dalla Fondazione Osiride Brovedani, è andato al titolo ungherese Last Call di Hajni Kis.

Il premio onorario Eastern Star è stato conferito all'acclamato regista macedone Milcho Manchevski, mentre il direttore del Sarajevo Film Festival Mirsad Purivatra ha ricevuto il Premio Cinema Warrior. Il leggendario regista serbo Želimir Žilnik, una delle figure chiave della Black Wave jugoslava, è stato premiato con il Central European Initiative Award, del valore di €3.000.

L'elenco completo dei vincitori del 30° Trieste Film Festival:

Premio Trieste per il miglior lungometraggio
The Delegation [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
 - Bujar Alimani (Albania/Francia/Grecia/Kosovo)

Premio Cineuropa
The Load [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ognjen Glavonić
scheda film
]
- Ognjen Glanović (Serbia/Francia/Croazia/Iran/Qatar)

Premio Alpe Adria Cinema
Chris the Swiss [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anja Kofmel
scheda film
]
- Anja Kofmel (Svizzera/Germania/Croazia/Finlandia)

Premio Corso Salani
My Home, In Libya [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Martina Melilli (Italia)

Premio Fondazione Osiride Brovedani  
Last Call - Hajni Kis (Ungheria)

Premio Sky Arte
Ruben Brandt, Collector [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Milorad Krstić (Ungheria) 

Premio Osservatorio Balcani e Caucaso - Transeuropa
Chris the Swiss - Anja Kofmel

Premio SNCCI per il miglior film
Phantom Thread - Paul Thomas Anderson (Stati Uniti/Regno Unito)

Premio SNCCI per il miglior film italiano
Dogman [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matteo Garrone
scheda film
]
- Matteo Garrone (Italia/Francia)

Premio della giuria PAG
The Delegation - Bujar Alimani

VR Hackathon Contest
Voci di Trieste - Giulia Massolino, Anna Violato (Italia)

Premio Eastern Star
Milcho Manchevski

Premio Cinema Warrior
Mirsad Purivatra

Central European Initiative Award
Želimir Žilnik

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.