email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

LECCE 2019 Premi

Oray eletto miglior film al 20° Festival del cinema europeo di Lecce

di 

- Premiati anche Two for Joy e Cronofobia. Premio Cineuropa a Genesis, Premio Mario Verdone a La terra dell’abbastanza

Oray eletto miglior film al 20° Festival del cinema europeo di Lecce
Árpád Bogdán ritira il suo Premio Cineuropa per Genesis (© Festival del cinema europeo di Lecce)

È Oray [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
il miglior film della 20ma edizione del Festival del cinema europeo di Lecce, conclusosi sabato scorso con la cerimonia di premiazione. La giuria presieduta da Marco Müller e composta da Guillame Calop, Pippo Mezzapesa, Ana Urushadze e Olena Yershova,ha assegnato l’Ulivo d’Oro intitolato a Cristina Soldano al film di Mehmet Akif Büyükatalay giudicandolo “una sconvolgente analisi del contrasto tra credenze tradizionali e comportamenti umani nelle nostre società contemporanee”, e perché “partendo da un evento apparentemente di poco conto, il regista riesce a esplorare alcune delle grandi questioni legate alle comunità di recente immigrazione in Europa”. 

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La stessa giuria ha assegnato il Premio per la miglior sceneggiatura a Elma Tataragić per Stitches [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Miroslav Terzić
scheda film
]
, diretto da Miroslav Terzić, perché “la sapiente sceneggiatura trasforma un capitolo drammatico della storia recente dei Balcani in un potente dramma psicologico”; il Premio per la miglior fotografia a Tamás Dobos per Genesis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Árpád Bogdán, Andrea Tasch…
scheda film
]
, diretto da Árpád Bogdán (“le sapienti inquadrature riescono nel compito di fondere insieme emozioni personali e contesto sociale”); e il Premio speciale della giuriaa Cronofobia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesco Rizzi
scheda film
]
di Francesco Rizzi (“l'alienazione all'interno di una delle più prospere società europee è analizzata con calore e comprensione umana”). Quest’ultimo film si aggiudica anche il Premio SNGCI al migliore attrice/attore europeo, attribuito al protagonista Vinicio Marchioni (“perché anche con i silenzi del suo personaggio, con un gesto o l’intensità di uno sguardo riesce a dar corpo e voce al mistero di un uomo che nasconde un segreto”), mentre Genesis è il film scelto anche per il Premio Cineuropa, giudicato dalla giuria “rock and roll” composta da Stefan Kitanov, Stefan Laudyn e Stefan Uhrik “un film che spacca”.

Il premio della giuria FIPRESCI va a Two for Joy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Tom Beard, “per la convincente rappresentazione della disgregazione del nucleo familiare, sulla scia del grande cinema realista sociale britannico, sorretta da un cast perfetto”. Il Premio Mario Verdone 2019 è stato attribuito a La terra dell’abbastanza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Damiano e Fabio D’Innocenzo
scheda film
]
di Damiano e Fabio D’Innocenzo, “un esordio straordinariamente girato dal quale, con un’idea di cinema già ambiziosa, filtra imprevedibile la necessità di una tensione morale verso un riscatto personale, ancor prima che sociale”. 

La 21ma edizione del Festival del cinema europeo di Lecce si terrà dal 30 marzo al 4 aprile 2020.

Tutti i premi:

Concorso Ulivo d’Oro

Ulivo d’Oro “Premio Cristina Soldano al Miglior Film”
Oray [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Mehmet Akif Büyükatalay (Germania) 

Premio per la Miglior Sceneggiatura
Elma Tataragić - Stitches [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Miroslav Terzić
scheda film
]
(Serbia/Slovenia/Croazia/Bosnia-Erzegovina) 

Premio per la Miglior Fotografia
Tamás Dobos - Genesis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Árpád Bogdán, Andrea Tasch…
scheda film
]
(Ungheria) 

Premio Speciale della Giuria
Cronofobia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesco Rizzi
scheda film
]
- Francesco Rizzi (Svizzera) 

Premio FIPRESCI
Two for Joy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Tom Beard (Regno Unito)

Premio SNGCI al migliore attrice/attore europeo
Vinicio Marchioni - Cronofobia

Premio Cineuropa
Genesis - Árpád Bogdán (Ungheria) 

Premio del pubblico
Summer Survivors [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marija Kavtaradzė
scheda film
]
- Marija Kavtaradze (Lituania)

Festival in Corto 

Premio Emidio Greco al miglior cortometraggio
YOUSEF - Mohamed Hossameldin (Italia) 

Premio Centro Nazionale del Cortometraggio, Premio Augustus Color
Nessun dorma - Paolo Strippoli (Italia)
Menzione speciale
Et in terra pacis - Mattia Epifani (Italia) 

Premio Rai Cinema Channel
Et in terra pacis - Mattia Epifani 

Premio Unisalento
Satyagraha - Nuanda Sheridan (Italia) 

Altri premi

Premio Mario Verdone
La terra dell’abbastanza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Damiano e Fabio D’Innocenzo
scheda film
]
- Damiano e Fabio D’Innocenzo (Italia) 

Premio Agiscuola
Genesis - Árpád Bogdán 

Premio Rotary Club Lecce
Ci alzeremo all’alba - Jean-Marie Benjamin (Italia)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.