email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Italia

Focus Asia al Far East FF, lo EFP apre alle vendite internazionali

di 

- Il Project Market dal 30 aprile al 2 maggio a Udine, con il programma “Get Ready for Cannes”, la sessione italiana di Ties That Bind, un Co-Production Day

Focus Asia al Far East FF, lo EFP apre alle vendite internazionali

Sono 15 i titoli selezionati da Focus Asia, il Project Market del Far East Film Festival dedicato ai “film di domani” con un forte potenziale di coproduzione e cofinanziamento in Europa o in Asia, che verranno presentati dal 30 aprile al 2 maggio durante il FEFF 21 a oltre 200 professionisti del settore all’interno di un ricco programma composto da panel, one to one meeting, proiezioni e momenti di networking. Punto d’osservazione esclusivo e strategico sulle tendenze, gli stili e il mercato cinematografico d’Oriente, il Far East Film Festival 21 attingerà alle migliori produzioni asiatiche dell’ultima stagione (76 titoli complessivi da 12 paesi). Tra gli highlights di quest’anno, la prima mondiale di Birthday e la presenza di tre super ospiti: il mito hongkonghese Anthony Wong, la bellissima diva-attivista Yao Chen e, ovviamente, Sua Maestà Jeon Do-yeon, la più grande attrice coreana di tutti i tempi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dal 29 aprile al 3 maggio si svolgerà anche la sessione italiana di “Ties That Bind”, il workshop di co-produzione Asia-Europa, quest’anno alla sua undicesima edizione, che riunisce professionisti asiatici ed europei nello sviluppo di progetti cinematografici (sotto la guida di esperti del settore altamente qualificati e provenienti da entrambi i continenti). Tutti i progetti selezionati per il workshop costituiranno una sezione collaterale del mercato e potranno così incontrare i numerosi produttori, finanziatori e distributori presenti nelle giornate di Focus Asia. “Ties That Bind” è organizzato dal Fondo per L’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, EAVE, Far East Film Festival di Udine e Southeast Asian Audio-Visual Association (SAAVA) con il supporto di Creative Europe - MEDIA sottoprogramma dell’Unione Europea, Silver Media Group e Aurora Media Holdings.

Lo European Film Promotion EFP ha annunciato oggi che la sua cooperazione con il Far East Film Festival è ora estesa alle società europee di vendite internazionali. Oltre a sei ex Producers on the Move che parteciperanno al Focus Asia (Katrin Kissa - Homeless Bob Production, Estonia; Dalma Hidasi - Extreme Film Ltd, Ungheria; Giorgia Priolo - Effetti Digitali, Italia; Bostjan Ikovic - Arsmedia, Slovenia; Svetozar Ristovski - Small Moves Films, Repubblica della Macedonia del Nord; Ieva Norviliene - UAB Tremora, Lituania), ci saranno dieci società di vendita associate all’EFP che prenderanno parte al programma “Get Ready for Cannes”, con l’opportunità di presentare le loro line-up a buyer e distributori provenienti da Cina, Hong Kong, Corea del Sud e altri paesi asiatici. Si tratta di Level K (Danimarca), Reel Suspects (Francia), Heretic Outreach (Grecia), Stray Dogs (Francia), Urban Distribution International (Francia), Wild Bunch (Francia), Intramovies (Italia), True Colours (Italia), New Europe Film Sales (Polonia) e Jinga Films (Regno Unito). Commenta Ioanna Stais di Heretic Outreach: “E’ una grande opportunità di far crescere la visibilità dei nostri progetti ed espandere il nostro network, ricevendo una attenzione targettizzata da parte dei numerosi buyer asiatici, proprio qualche giorno prima della frenetica agenda di Cannes”. 

Infine da ricordare, mercoledì 1º maggio, i lavori del Co-Production Day, un grande meeting operativo che radunerà filmmaker e produttori, europei e asiatici, per analizzare le potenzialità e i possibili sviluppi in relazione all’accordo di co-produzione Italia/Cina firmato nel 2018.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.