email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Italia

Il traditore trionfa ai Nastri d’Argento

di 

- Il film di Marco Bellocchio si aggiudica sette premi dei giornalisti cinematografici, tra cui miglior film e regia. Migliori registi esordienti sono Leonardo D’Agostini e Valerio Mastandrea

Il traditore trionfa ai Nastri d’Argento
Il traditore di Marco Bellocchio

E’ stata la serata di Marco Bellocchio, sabato scorso al Teatro Antico di Taormina. Il traditore [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Marco Bellocchio
scheda film
]
, il film su Tommaso Buscetta del regista piacentino, che ha debuttato in concorso a Cannes quest’anno e già vincitore ai Globi d’Oro pochi giorni fa (leggi la news), si è aggiudicato ben sette premi (su 11 nomination) assegnati dal SNGCI - Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani: miglior film, regia, sceneggiatura, montaggio, colonna sonora e Nastro d’Argento per il protagonista (Pierfrancesco Favino) e i non protagonisti (Luigi Lo Cascio e Fabrizio Ferracane).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sul fronte femminile, i giornalisti cinematografici hanno eletto come migliori interpreti Anna Foglietta (Un giorno all’improvviso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, protagonista) e Marina Confalone (Il vizio della speranza [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, non protagonista), mentre Paola Cortellesi spicca nella categoria miglior attrice di commedia, per Ma cosa ci dice il cervello [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Miglior attore di commedia è invece Stefano Fresi (per C’è tempo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, L’uomo che comprò la luna [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Ma cosa ci dice il cervello
), che conquista anche il Premio Nino Manfredi, consegnato dalla moglie di Nino, Erminia e dalla nipote Sarah Masten.

Quanto al miglior regista esordiente, quest’anno sono due: Leonardo D’Agostini e Valerio Mastandrea che vincono ex aequo rispettivamente per Il campione [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Leonardo D’Agostini
scheda film
]
e Ride [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valerio Mastandrea
scheda film
]
. Migliore commedia è Bangla [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della rivelazione Phaim Bhuiyan (già vincitore come miglior opera prima ai Globi d’Oro), mentre il miglior soggetto è quello di Tito e gli alieni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paola Randi
scheda film
]
di Paola Randi. Il film dell’anno è Sulla mia pelle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Alessio Cremonini.

I vincitori dei Nastri d’Argento 2019:

Miglior film
Il traditore [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Marco Bellocchio
scheda film
]
- Marco Bellocchio (Italia/Francia/Germania/Brasile)

Miglior regia
Marco Bellocchio - Il traditore

Miglior regista esordiente (ex aequo)
Leonardo D’Agostini - Il campione [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Leonardo D’Agostini
scheda film
]

Valerio Mastandrea - Ride [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valerio Mastandrea
scheda film
]

Miglior soggetto
Paola Randi - Tito e gli alieni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paola Randi
scheda film
]

Migliore sceneggiatura
Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella, Francesco Piccolo, con la collaborazione di Francesco La Licata - Il traditore

Migliore commedia
Bangla [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Phaim Bhuiyan

Miglior produttore
Groenlandia Group - Il primo re [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia/Belgio)
, Il campione

Miglior attore protagonista
Pierfrancesco Favino - Il traditore

Migliore attrice protagonista
Anna Foglietta - Un giorno all'improvviso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior attore non protagonista
Luigi Lo Cascio, Fabrizio Ferracane - Il traditore

Migliore attrice non protagonista
Marina Confalone - Il vizio della speranza [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior attore di commedia e Premio Nino Manfredi
Stefano Fresi - C’è tempo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia/Francia), L’uomo che comprò la luna [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Ma cosa ci dice il cervello [+leggi anche:
trailer
scheda film
]


Miglior attrice di commedia

Paola Cortellesi - Ma cosa ci dice il cervello

Migliore fotografia
Daniele Ciprì - Il primo re, La paranza dei bambini [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roberto Saviano
scheda film
]

Migliore scenografia
Carmine Guarino - Il vizio della speranza

Migliori costumi
Giulia Piersanti – Suspiria [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia/Stati Uniti)

Miglior montaggio
Francesca Calvelli - Il traditore

Miglior sonoro in presa diretta
Angelo Bonanni - Il primo re

Miglior colonna sonora
Nicola Piovani - Il traditore

Miglior canzone originale
“A' speranza” - Il vizio della speranza

Il film dell’anno
Sulla mia pelle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Alessio Cremonini

I premi speciali 2019 (assegnati dal Direttivo Nazionale)
Dafne [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Federico Bondi
Fandango - A Domenico Procacci per i suoi primi 30 anni di cinema

Nastri d’Argento speciali
Migliore interpretazione a Serena Rossi - Io sono Mia [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Migliore interpretazione del brano “Domani è un altro giorno” a Noemi

Persol Nastri d’Argento - Personaggio dell’anno
Andrea Carpenzano - Il campione

Premio Nastri d’Argento - SIAE
per la giovane sceneggiatura
Giulia Steigerwalt - Croce e delizia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Il campione

Nastri d’Argento - Nuovo Imaie
per il doppiaggio
Angelo Maggi (John C.Really) Simone Mori (Steve Coogan) - Stanlio e Ollio [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Premio Hamilton Behind the Camera - Nastri d’Argento
Stefano Sollima - Soldado

Premio “Graziella Bonacchi” 2019
Linda Caridi - Ricordi? [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
intervista: Valerio Mieli
scheda film
]
(Italia/Francia)

Premio Guglielmo Biraghi
Per le promesse dell’anno
Benedetta Porcaroli (Tutte le mie notti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Giampiero De Concilio (Un giorno all’improvviso), Chiara Martegiani (Ride), Pietro Castellitto (La profezia dell’armadillo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
)

I Nastri della legalità
Sembra mio figlio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Costanza Quatriglio
scheda film
]
- Costanza Quatriglio (Italia/Croazia/Belgio)
A mano disarmata [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Claudio Bonivento

Premio Nastri d’Argento - Wella
Per l’immagine
Anna Ferzetti - Domani è un altro giorno [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]

Il cameo dell’anno
Adriano Panatta - La profezia dell’armadillo

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.