email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

OSCAR 2004 Italia

9 film in corsa

di 

Dopo le ipotesi dei giorni scorsi, ecco il primo dato ufficiale. Nove pellicole si sono autocandidate tramite l'Anica a rappresentare l'Italia alla corsa all'oscar per il miglior film in lingua straniera. Si tratta di L’anima gemella [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sergio Rubini, Il cuore altrove di Pupi Avati, La finestra di fronte [+leggi anche:
trailer
intervista: Ferzan Ozpetek
scheda film
]
di Ferzan Ozpetek, Io non ho paura [+leggi anche:
trailer
intervista: Gabriele Salvatores
scheda film
]
di Gabriele Salvatores, My name is Tanino [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Paolo Virzì, Il trasformista di Luca Barbareschi, La meglio gioventù [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marco Tullio Giordana, Il posto dell’anima di Riccardo Milani e Buongiorno, notte [+leggi anche:
trailer
intervista: Marco Bellocchio, regista …
scheda film
]
di Marco Bellocchio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Si è tirato fuori dalla competizione Ricordati di me [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gabriele Muccino, dato fino a qualche giorno tra i papabili. Favoriti sugli altri i 4 film che già hanno trovato una distribuzione oltreoceano: Io non ho paura corre con la Miramax, che ha nel listino anche La meglio gioventù. La Northern Linghts detiene i diritti di Il cuore altrove di Avati; la Sony Classics ha acquisito dieci giorni fa La finestra di fronte. In Pole position Pupi Avati e Gabriele Salvatores, da due mesi impegnato in una campagna promozionale negli Stati Uniti: “Abbiamo venduto il film in 32 paesi - ha detto quest'ultimo in un'intervista a un quotidiano - Ai test screenings di New York Io non ho paura ha ottenuto il doppio dell’indice di gradimento di Mediterraneo (film con cui vinse l’Oscar nel 1992)". Ottime chance anche per Ozpetek, vero vincitore italiano della stagione cinematografica. I giochi si chiuderanno il 27 settembre con la fine delle votazioni dei 360 giurati dell'Ente David di Donatello. Ma l'appuntamento ufficiale è fissato al 30 settembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy