email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE / USCITE / ESERCENTI Italia

I film di Rai Cinema vanno "direct to" RaiPlay

di 

- Debutta oggi su RaiPlay Magari, opera prima di Ginevra Elkann, il primo di otto film di Rai Cinema che arrivano sulla piattaforma della Rai

I film di Rai Cinema vanno "direct to" RaiPlay
Magari di Ginevra Elkann

#ilCinemaNonSiFerma è l'incoraggiante hashtag scelto da Rai Cinema per un'iniziativa in collaborazione con RaiPlay che darà visibilità ad alcuni film coprodotti con società di produzione indipendenti la cui distribuzione è stata resa impossibile dalla pandemia. Per la prima volta quattro film destinati alle sale cinematografiche e progettati per avere una distribuzione tradizionale avranno RaiPlay come prima piattaforma OTT di lancio, mentre un altro gruppo arriva direttamente su RaiPlay, dopo l’uscita in sala.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Presentati dall'ad di Rai Cinema Paolo Del Brocco, in un incontro virtuale con la stampa, i film sono offerti "direct to" RaiPlay grazie alla deroga concessa dal Mibact al decreto Bonisoli sulla cronologia di distribuzione, che permette di utilizzare la finestra normalmente dedicata alla first pay, rendendo subito disponibili queste opere. "Ci siamo chiesti cosa potessimo fare di più in questo momento, quindi abbiamo pensato di lavorare con RaiPlay", ha detto Del Brocco. "La centralità della sala è sacra per noi, ma pur rispettando questo aspetto ci sono film che sarebbero dovuti uscire e non avendo ancora certezze era difficile trovare una finestra di distribuzione adeguata anche in futuro. Abbiamo deciso di valorizzare queste 8 opere insieme ai singoli co-produttori".

Il primo film in streaming su RaiPlay, da oggi 21 maggio, è Magari [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, di Ginevra Elkann, con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher. Il film d'esordio della regista aveva già attirato l'attenzione del pubblico del Festival di Locarno e del Torino Film Festival, ed aveva l’uscita prevista per il mese di marzo. Dopo Magari, ogni giovedì verrà pubblicato su RaiPlay un nuovo titolo. Bar Giuseppe [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Giulio Base (dal 28 maggio), La rivincita [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Leo Muscato (dal 4 giugno), Abbi fede [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Giorgio Pasotti (dall’11 giugno). I quattro titoli direct to RaiPlay sono Lontano lontano [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gianni Di Gregorio (dal 18 giugno); Ötzi e il mistero del tempo [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gabriele Pignotta (dal 25 giugno); Dafne [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Federico Biondi (dal 2 luglio); Un giorno all'improvviso [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Ciro D'Emilio (dal 9 luglio).

Sulla riapertura delle sale il 15 giugno Paolo Del Brocco si mostra prudente. “Si sta ancora discutendo e definendo il protocollo di sicurezza con il MiBACT. Rai Cinema e 01 metteranno sicuramente a disposizione i film usciti tra gennaio e febbraio. Penso a Gli anni più belli [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gabriele Muccino, Hammamet [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gianni Amelio, 1917 [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Sam Mendes, lo straordinario film vincitore di diversi Oscar e Golden Globe. Capiremo come fare un nuovo calendario in base all'accordo con l’esercizio. Renderemo disponibili anche questi 8 film che sono in anteprima su RaiPlay, per gli esercenti che volessero programmarli e le arene estive.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy