email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL / PREMI Italia

Volevo nascondermi e Favolacce trionfano ai Globi d'Oro

di 

- Miglior film italiano per la stampa estera è Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, premiato anche per la fotografia. Miglior regia e la miglior sceneggiatura per Favolacce dei fratelli D'Innocenzo

Volevo nascondermi e Favolacce trionfano ai Globi d'Oro
I registi Fabio e Damiano D'Innocenzo con i loro Globi d'Oro

Volevo nascondermi [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giorgio Diritti
scheda film
]
, la storia del pittore Antonio Ligabue diretta da Giorgio Diritti, è stato il film più votato dalla giuria della 60ma edizione dei Globi d'Oro, composta da più di cinquanta corrispondenti dell’Associazione Stampa Estera in Italia. Il film, Orso d'argento alla Berlinale 2020 per l'interpretazione del protagonista Elio Germano, vince anche la Miglior Fotografia, firmata da Matteo Cocco. "Mi auguro che questo premio sia anche una buona occasione per far ripartire il cinema", ha affermato Diritti, "io lo sento come un segno per tutti quanti, come me, amano il cinema e amano calarsi nel silenzio per condividere un sogno, un’immaginazione, un’esperienza".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo l’Orso alla Berlinale per la sceneggiatura e i 5 Nastri d'Argento, anche Favolacce [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fabio e Damiano D'Innocenzo
scheda film
]
dei fratelli Damiano e Fabio D'Innocenzo continua a mietere successi e si aggiudica il Globo d'Oro per la miglior regia e la miglior sceneggiatura. "Scoprire come questo film sia stato riconosciuto da chi appartiene ad altre culture, riuscendo a connettersi con i temi in senso universale, è per noi motivo di grande soddisfazione", hanno commentato i talentuosi fratelli.

Pierfrancesco Favino vince il Globo come Miglior attore, grazie alla sua interpretazione di Bettino Craxi in Hammamet [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gianni Amelio, mentre Valeria Bruni Tedeschi è stata premiata come miglior attrice per Aspromonte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mimmo Calopresti.

La serie tv che ha conquistato i giornalisti stranieri accreditati in Italia è The New Pope, creata e diretta da Paolo Sorrentino per Sky Atlantic, HBO e Canal+, con i suoi nove episodi ambientati in Vaticano con Jude Law e John Malkovich.

Il comitato del premio, presieduto da Alina Trabattoni di Eurovision e Claudio Lavanga di NBC News, ha tenuto la cerimonia in alcune delle sale cinematografiche di Roma ancora chiuse.

Tutti i vincitori dei Globi d'oro 2020

Miglior Film
Volevo nascondermi [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giorgio Diritti
scheda film
]
- Giorgio Diritti (Italia)

Miglior attore
Pierfrancesco Favino - Hammamet [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia)

Miglior attrice
Valeria Bruni Tedeschi – Aspromonte [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Italia)

Migliore regia
Damiano e Fabio D’Innocenzo – Favolacce [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fabio e Damiano D'Innocenzo
scheda film
]
(Italia/Svizzera)

Migliore sceneggiatura
Damiano e Fabio D’Innocenzo – Favolacce

Miglior Commedia
Tolo Tolo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
Checco Zalone (Italia)

Miglior Fotografia
Matteo Cocco – Volevo nascondermi

Miglior Serie TV
The New Pope - Paolo Sorrentino (Italia/Francia/Spagna/USA)

Miglior opera prima
Picciridda [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Paolo Licata (Italia)

Miglior Cortometraggio
L’amore oltre il tempo - Emanuele Pellecchia e Luna Cecilia Kwok (Italia)

Miglior documentario
Vulnerabile bellezza - Manuele Mandolesi (Italia)

Miglior Colonna Sonora
Pericle Odierna – Picciridda

Premio alla carriera
Sandra Milo

Globo Giovane Promessa
Virginia Apicella – Nevia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nunzia De Stefano
scheda film
]
(Italia)

Gran Premio della Stampa Estera
Carlo Poggioli

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy