email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CINEDAYS 2003 Francia

Al via la festa del cinema europeo

di 

- Dai grandi classici ai nuovi talenti: la Francia apre le sale al Vecchio Continente. 30 città e quasi tutte le televisioni coinvolte. Parigi guarda all'Italia, Beauvais alla Germania, Strasburgo lancia il cinema greco

Al via la festa del cinema europeo

Partecipazione in forte rialzo delle televisioni e delle sale di cinema francesi a questa seconda edizione di Cinedays che inizia oggi in tutta Europa. Fino al 24 ottobre, il cinema del Vecchio Continente sarà sotto i riflettori di 30 grandi città francesi contro le nove dell'anno passato. E quest'anno tutte le grandi reti televisive francesi si sono associate all'iniziativa per dare ai telespettatori l'opportunità di scoprire o di riscoprire le delizie della Settima Arte europea.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Da Parigi a Strasburgo, passando per Marsiglia, Rennes, Lille, Bordeaux e Montpellier, Nancy, Caen, Limoges, Beauvais, Orléans, Nîmes, Cinedays ha tessuto una fitta rete di esercenti cinematografici entusiasti, per presentare la produzione europea e renderla accessibile al pubblico dei giovani che spesso non ne conosce la qualità, a volte persino l'esistenza. Con il tedesco Good Bye Lenin !, l'inglese Piccoli Affari Sporchi, l'italiano La meglio gioventù o il curioso film ungherese Hic, le numerose, mediateche, cineteche e sale di cinema francesi partecipano all'avvenimento, non dimenticando naturalmente i grandi autori classici come Fellini, Polanski, Pasolini, Fritz Lang, Schlondorf, De Sica, Skolimowski e Almodovar, e la produzione più recente, che rivela la buona salute del cinema d'Europa come i fratelli Dardenne, Amenabar, De Oliveira, Winterbottom, Ken Loach, Catherine Link e molti altri ancora.
Tra le numerose iniziative anche il Festival italiano dal 15 al 21 ottobre al Latina di Parigi con 14 film di recente produzione, di quello dedicato al cinema greco a Strasburgo, con dieci lungometraggi presentati dal 15 al 28 ottobre, un panorama del cinema tedesco a Beauvais e una settimana di programmazione tutta europea dal 15 al 21 ottobre nelle quattro sale del cinema Métropole di Lille.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy